L'Italia Under 19 esordisce con un successo contro la Serbia all'Europeo

 di Anna Laura Giannini  articolo letto 159 volte
L'Italia Under 19 esordisce con un successo contro la Serbia all'Europeo

Inizia nel migliore dei modi il cammino della Nazionale Under 19 Femminile nella Fase Elite del Campionato Europeo. A Sarpsborg, comune norvegese di circa 50mila abitanti, le Azzurrine superano 3-0 le pari età della Serbia grazie alle reti di Arianna Caruso, Sofia Del Stabile e BenedettaGlionna e conquistano i primi tre punti nel torneo portandosi momentaneamente in testa alla classifica del Gruppo 5.

Un successo meritato quello ottenuto nel match d’esordio dalla squadra guidata da Enrico Sbardella, che passa in vantaggio al 16’ con Arianna Caruso, brava a raccogliere un traversone basso di Gloria Marinelli e a battere di piatto il portiere serbo. Il raddoppio a metà ripresa porta la firma di Del Stabile su assist della neo entrata Glionna, che chiude la partita all’82’ rubando palla sulla trequarti campo e realizzando il 3-0 dopo essersi presentata tutta sola davanti a Djapic.

“Era importante partire con il piede giusto – sottolinea il tecnico Enrico Sbardella – abbiamo giocato bene e dominato la gara per lunghi tratti, avremmo potuto segnare più gol ma va bene così”. Venerdì (ore 14) a Fredrikstad le Azzurrine dovranno vedersela con la Svezia, una nazionale capace di vincere due delle ultime cinque edizioni dell’Europeo Under 19 e da sempre al vertice del calcio femminile: “Affronteremo una squadra che gioca a memoria – avverte Sbardella – e che di solito scende in campo con un 4-4-2 molto fisico. Dovremo aspettarle per sfruttare quella che è la nostra arma principale: le ripartenze. Considerando che passano il turno solo le prime e la migliore seconda sarà davvero difficile qualificarsi alla Fase Finale, ma ci crediamo e ci giocheremo le nostre chance sino alla fine”.

Programma, risultati e classifica del Gruppo 5

Prima giornata (5 aprile)
Serbia-ITALIA 0-3
Norvegia-Svezia (ore 18.30 - Sarpsborg)

Classifica: ITALIA 3 punti, Norvegia, Svezia, e Serbia 0

Seconda giornata (7 aprile)
Svezia-ITALIA (ore 14 – Fredrikstad)
Norvegia-Serbia (ore 18.30 – Fredrikstad)

Terza giornata (10 aprile)
Norvegia-ITALIA (ore 16 – Sarpsborg)
Serbia-Svezia (ore 16 – Fredrikstad)