Rappresentativa Under 17, concluso lo stage

Concluso lo stage della nazionale U17 dilettanti
 di Ermanno Marino  articolo letto 164 volte
Rappresentativa Under 17, concluso lo stage

La Rappresentativa Nazionale Under 17 della Lega Nazionale Dilettanti si è ritrovata nella casa del calcio italiano, a Coverciano, per una due giorni di preparazione in vista dell'imminente impegno, ad Arco di Trento, con il torneo internazionale "Beppe Viola" in programma dal 9 al 14 marzo. Sul campo del centro tecnico di Firenze, i ragazzi under 17 delle società della LND hanno svolto un intenso lavoro tecnico - tattico. Ventisei giovani calciatori classe 2000 hanno lavorato sotto gli occhi attenti di mister Fausto Silipo che sta mettendo a fuoco la lista dei partenti per il Trentino. Valutazioni importanti che verranno ulteriormente arricchite nel prossimo ed ultimo stage di Pomezia, dal prossimo 27 febbraio al 1° marzo. Sotto un sole primaverile lo staff della Rappresentativa ha potuto testare l'intera compagnia dedicando un giorno all'allenamento "puro" ed un giorno, il secondo, con una partita a ranghi contrapposti. Ieri inoltre la selezione azzurra della LND ha avuto anche un confronto con lo psicologo dello sport dott. Aldo Grauso, che ha fatto cimentare il gruppo in un doppio test con metodologie Imagery e Brainstorming, che sono parte integrante del Metodo 2T, incentrato sugli obiettivi sportivi a livello personale e di gruppo: "Ho ottenuto risultati più che positivi da parte di tutto il collettivo - dichiara il dottor Grauso - il quale si è dimostrato ben consapevole dell'orgoglio di far parte dell'unica Nazionale presente all'importante Torneo di Arco". Sul campo 1 del Centro Tecnico Federale il match si è invece concluso con il risultato di 4 a 2 in favore dei ragazzi in maglia bianca. A fare la voce grossa in questo poker, nel quale c'è anche la rete di Marino (Arci Scampia), è stato Citterio della Folgore Caratese con una splendida tripletta. Per la squadra in maglia azzurra invece, doppietta di Cossalter dell'Union Feltre. Mister Silipo chiude con soddisfazione questa sessione di lavoro ed elogia i suoi ragazzi: "Il tempo a disposizione è sempre poco per mettere a punto schemi ed idee di gioco ma quando hai ragazzi così motivati e consapevoli, il lavoro è meno gravoso. Mi è piaciuta l'abnegazione messa in campo durante questi due giorni - dichiara il mister - ed attendo l'ultimo appuntamento di Pomezia per chiudere il gruppo che affronterà il Beppe Viola".

"Azzurri" - "Bianchi" 2 - 4
 Formazione "Azzurra"
Pittalis (Latte Dolce Sassari), Tarasco (Olginatese),Capogna (Savio), Dini (Scandicci), Zecchini (Varese), Setzu (Vado), Di Stefano (San Nicolo Teramo), Brignone (Sigma Cagliari), Petito (Frattese), Barbato (Tor Tre Teste Roma), Cossalter (Union Feltre). A disposione: Russo (Sarnese), Da Col (Montebelluna), Radaelli (Enotria).
 
Formazione "Bianca"
Lassi (Sondrio), Ceccarini (Accademia C. Roma), Travanut (Liventina), Lombardi (Sila Regia), Salvi (Arco 1895), Bartorelli (Pro Livorno), Galletto (Geraci), Trevisan (Mori Santo Stefano), Citterio (Folgore Caratese), Marino (Arci Scampia), Amaducci (Fya Riccione). A disposizione: Notaristefano (Team Altamura)

 

Reti: per i "bianchi" Citterio (3) e Marino (1) mentre per gli "azzurri" Cossalter (2)

 

Staff Tecnico - Dirigenziale
Capo Delegazione: Saverio Mirarchi
Supervisore Tecnico: Augusto Gentilini
Allenatore: Fausto Silipo
Allenatore in 2^: Francesco Cittadino
Preparatore dei portieri: Roberto Mancinelli
Medico: Giuseppe Bova
Fisioterapista: Andrea Romito
Magazziniere: Fabio Daddi
Segretario: Alberto Branchesi