Alla Folgore Rubiera il primo roun della semifinale di Coppa

Eccellenza Emilia Romagna
 di Maria Lopez  articolo letto 80 volte
Alla Folgore Rubiera il primo roun della semifinale di Coppa

Vittoria della Folgore Rubiera nella prima semifinale di Coppa Italia, disputata questa sera al “Cavagna” di Busseto: il successo per 1-2, sancito dalla doppietta di Greco nella ripresa, rappresenta un ottimo viatico in vista del passaggio del turno. Un risultato che permetterà ai nostri beniamini di partire da una posizione di forza nella sfida di ritorno, che è stata anticipata: il nuovo appuntamento è fissato per il 20 dicembre al “Valeriani” di Rubiera, sempre dalle ore 20.30.

“Vincere fa sempre piacere, inutile negarlo – ha commentato il trainer della Folgore Ivano Vacondio – Purtroppo, la nota stonata è rappresentata dall’infortunio di Daniele Fornaciari: nel riscaldamento prepartita lui ha accusato un risentimento inguinale, e ora c’è da sperare che non sia nulla di grave. Allo stesso modo, mi auguro che questa sfida non ci abbia tolto troppe energie in vista dell’impegno di campionato in programma domenica: ospiteremo infatti il San Felice, squadra nota per le sue elevate capacità di corsa”.

PALLAVICINO – FOLGORE RUBIERA 1 – 2

reti: 15’st Greco (F), 25’st Lombardi (P), 30’st Greco (F).

Pallavicino: Bondi, Nadotti, Rieti, Corbellini, Lombardi, Soliani, Galeotti, Cortellazzi, Tommasini, Pericotti, Decò. A disp.: Spadi, Berishaku, Corbari, Cossetti, Mosca, Arisi, Kone. All.: Alessandro Piscina (squalificato).

Folgore Rubiera: Burani, Rota, Paglia (dal 1’st Piacentini), Tognetti, Addona, Bassoli (44’st Amrani), Lusoli, Agrillo (dal 1’st Orlandini), Koridze, Barozzi (dal 35’st Blotta), Hoxha (dal 1’st Greco). A disp.: Rizzo, Fornaciari. All.: Ivano Vacondio.

Arbitro: Vincenzi di Bologna.

Note: spettatori 200 circa.