Campania - Portici, Fava gol e Real Albanova piegato

 di Ermanno Marino  articolo letto 112 volte
Fonte: vincenzo tanzillo
Campania - Portici, Fava gol e Real Albanova piegato

Basta una rete di Dino Fava al 42’ del primo tempo al Portici per avere la meglio di un’ottima Real Albanova. La squadra di mister Borrelli ottiene tre punti fondamentali respingendo gli attacchi di Savoia e Afragolese e mantenendo il +4 sulla coppia di inseguitrici. Dopo soli due minuti di gioco ospiti subito pericolosi con Panico, ben imbeccato in area da Manzo, con la punta anticipa Magliacano ma a fermarlo è il palo. Al 7’ Fava tenta la conclusione sul primo palo da posizione defilata: palla di poco fuori. Al quarto d’ora vanno vicino al gol Panico e Manzo, ma senza trovare lo specchio della porta. Al 20’ Di Pietro ci prova dal limite, ma la conclusione è centrale e bloccata da Magliacano. Poco dopo è Ruscio a sfiorare il palo da fuori area. Al 26’ si fanno vedere i padroni di casa, che colgono il palo con Guarracino e sul proseguimento dell'azione Fragiello di testa non inquadra la porta. Dall’altro lato la traversa nega la gioia del gol a Manzo, il cui tiro cross, si stampa all’incrocio. Al 42’ il vantaggio azzurro: perfetta punizione da sinistra di Manzo e testa di Fava sul primo palo per l’1-0. Negli ultimi istanti del primo tempo doppia occasionassimo per la Real Albanova: prima Guarracino va via in slalom, si presenta davanti a Mola ma spara alto, poi è Fragiello a sprecare da pochi passi non inquadrando la porta. Termina quindi il primo tempo sull’1-0 per gli ospiti. Nella ripresa i ritmi calano ma è sempre il Portici a fare la partita. Ad inizio ripresa Manzo colpisce la sua seconda traversa di giornata stavolta su punizione dal limite. Poco dopo è lo stesso Manzo che su punizione trova la testa di DI Pietro che no riesce a deviare nell’angolino alla sinistra del portiere. Al 54’ capitano Olivieri non trova la porta dalla distanza e al 63’ Sardo, servito da Fava, non riesce a fare 2-0. La Real Albanova si fa vedere nel finale con Fragiello che dal limite non impensierisce Mola. Termina quindi 1-0 e Portici che resta a +4 sulle inseguitrici.

Real Albanova - Portici 0-1, il tabellino

Real Albanova: Magliacano, Coppola (42’st Silvano), D’Alessandro, Carannante, Gala, Silvestro (40’pt Griffo), Esposito, Palumbo (30’st Colella), Fragiello, Di Ruocco, Guarracino. A disp. Giu. Palma, Gio. Palma,, La Torre, Brogna. All. Potenza.

Portici: Mola, Boussaada, Botta, Olivieri, Follera, Noviello, Panico (43’st Fiorillo), Ruscio, Fava Passaro (21’st Incoronato), Manzo (8’st Sardo), Di Pietro. A disp. Testa, Rullo, V. Murolo, Franci. All. Curcio (Borrelli squal.).

Arbitro: Pinchetti di Sesto San Giovanni (De Angelis di Nocera Inferiore e Savino di Napoli).

Rete: 42’pt Fava Passaro.

Note: Spettatori 500 circa. Ammoniti D’Alessandro, Palumbo, Boussaada e Di Pietro. Angoli 3-3. Recupero 3’pt, 5’st.

Interviste

Lorenzo Ragosta (presidente): «Vittoria importante contro un’ottima squadra. Alla fine i nostri calciatori più rappresentativi hanno fatto la differenza come Manzo e Fava, quest’ultimo calciatore e uomo straordinario, che anche a 40 anni fa la differenza. Ora ci aspettano cinque battaglie da combattere e sono sicuro che i ragazzi daranno tutto per regalare una grande soddisfazione al nostro fantastico pubblico».

Orlando Stiletti (diesse): «Grande prova di carattere dei ragazzi su un campo non facile. Il terreno di gioco ci ha creato qualche difficoltà, ma col cuore i ragazzi hanno ottenuto un successo meritato. Ora ci aspettano cinque finali, a cominciare dalla partita col Casalnuovo. Sarà una gara difficile, su un campo ostico, ma noi vogliamo proseguire su questa strada e faremo di tutto per ottenere i tre punti».