Sicula Leonzio, l'avvertimento di Aquilanti: "Certi errori nel professionismo si pagano a caro prezzo"

 di Davide La Rocca  articolo letto 124 volte
Sicula Leonzio, l'avvertimento di Aquilanti: "Certi errori nel professionismo si pagano a caro prezzo"

“In Serie C non sono tollerabili cali di concentrazione, sono fiducioso e ottimista per le gare a venire”. L’esperienza che lo ha forgiato nella sua carriera, che vanta oltre 350 presenze tra i professionisti, fortifica il calciatore nella gestione dei momenti critici, aiuta l’uomo a essere padrone anche quando i risultati non corrispondono pienamente alle prestazioni. Antonio Aquilanti evidenzia il momento vissuto dalla squadra e la forza di volontà di uno spogliatoio che si è confrontato in settimana, alla ricerca della soluzione e della medicina giusta che spesso si traduce in punti.
“Abbiamo disputato una buonissima partita a Lecce mettendo i giallorossi in difficoltà e abbiamo dimostrato di non essere inferiori al Francavilla in particolar modo nel 2° tempo. Trovato il pari, in una palla inattiva nella metà campo biancazzurra, ci siamo fatti infilare in contropiede e questo in serie C non puoi concederlo. Nel professionismo certi errori vengono pagati a caro prezzo e stiamo lavorando in settimana per ridurre i nostri errori gratuiti. Contro Lecce e Francavilla abbiamo espresso anche buon calcio, in settimana lavoriamo con fiducia e noto il massimo impegno da parte di tutti, lo spirito di sacrificio e grande applicazione nelle consegne che ci richiede il mister” il pensiero di Antonio Aquilanti titolare in entrambe le sfide contro le compagini salentine.
Nella foto scattata dal nostro Cristian Costantino, Antonio Aquilanti in azione nel riscaldamento pre gara.