Campodarsego all’esame Clodiense, mister Fonti: “Voglio vedere personalità”

 di Giovanni Pisano  articolo letto 106 volte
Campodarsego all’esame Clodiense, mister Fonti: “Voglio vedere personalità”

Nella prima sfida casalinga del girone di ritorno, domani alle 14.30 il Campodarsego riceve al “Gabbiano” la visita della Clodiense. All’andata, nella bufera del “Ballarin”, la gara terminò 1-1: stavolta Aliù e compagni inseguono una vittoria, la tredicesima stagionale, che sarebbe preziosissima. Queste le dichiarazioni del tecnico, Gianfranco Fonti, alla vigilia della sfida.

Sulla partita: “Sicuramente la Clodiense Arriva da una bella vittoria sull’Este, e per questo avrà grande autostima, ma anche noi veniamo da un 3-0 con l’Ambrosiana e vogliamo continuare con la stessa mentalità di ogni domenica, cercando di essere protagonisti di questa stagione. Troveremo un avversario battagliero, ma in casa sinora abbiamo sempre fatto bene e dobbiamo confermarci anche stavolta, per rimanere in alto”.
Sull’ultimo match: “Con l’Ambrosiana ci abbiamo messo un po’ a prendere le misure del terreno in sintetico, ma dopo un po’ abbiamo preso in mano il gioco e ci siamo guadagnati giustamente la vittoria. Così deve essere sempre, per una squadra come la nostra che ambisce a un campionato di alto livello: confido che i ragazzi dimostrino sempre di avere quella grande personalità”.
Sul test col Cittadella: “Avendo giocato giovedì, non ho sicuramente messo in campo quella che potrebbe essere la formazione titolare, ma ho cercato di far ruotare un po’ tutti i giocatori. La squadra ha risposto molto bene, con personalità, e ha dimostrato che posso contare su ognuno di loro. La prestazione mi ha soddisfatto molto”.
Sull’avversario: “La Clodiense è una squadra che si chiude molto bene, e che può contare su attaccanti rapidi e di qualità. Dovremo stare attenti alle loro ripartenze, essere bravi a rimanere compatti e a non scoprire il fianco. Saremo chiamati a fare la partita, ad attaccare, ma senza perdere mai l’equilibrio e le misure”.