Lega Nazionale Dilettanti, ratificate le esclusioni di nove squadre in Serie D. Ora i ripescaggi

Le escluse sono Angri, Forza e Coraggio, Venafro, Chioggia, Pomezia, Sapri, Rovigo, Villacidrese e Sarzanese
 di Maria Lopez  articolo letto 5758 volte
Lega Nazionale Dilettanti, ratificate le esclusioni di nove squadre in Serie D. Ora i ripescaggi

Adesso è proprio ufficiale. Sono state ratificate nella riunione del Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti le esclusioni di ben nove club in serie D. Al momento sono 153 le società regolarmente iscritte alla massima serie dilettantistica nazionale, le escluse invece sono: Angri, Forza e Coraggio, Venafro e Chioggia (che non hanno fatto richiesta di iscrizione), Pomezia, Sapri, Rovigo e Villacidrese (che non hanno presentato ricorso avverso le contestazioni della CoViSoD mosse nei termini previsti dalle procedure di iscrizione al campionato) e Sarzanese che ha presentato espressa rinuncia. Ora possono davvero sperare le squadre che hanno presentato regolare domanda di ripescaggio. Dovrebbero esserci, infatti, da un minimo di 8 ad un massimo di 13 ripescaggi con l'eventuale inserimento del Montecchio in soprannumero.