VERSIONE MOBILE
 Sabato 22 Novembre 2014
SERIE D
LA SERIE D È SEMPRE PIÙ FRAGILE, FAVOREVOLE ALLO STATUS QUO O VUOI LA RIFORMA?
  
  
  

SERIE D

Pordenonde bestia nera del Porto Tolle. Zuccarin: "Non molliamo"

Il Pordenone (vittorioso anche all'andata) supera 2-0 i polesani e manda in tilt i progetti di vittoria del campionato della formazione di Porto Tolle. Gara sospesa per quasi un'ora per un nubifragio. Il Venezia supera in casa il Concordia e vola a +
23.04.2012 13:00 di Giovanni Pisano  articolo letto 632 volte
Fonte: rovigooggi.it

Delta Porto Tolle all’appuntamento importantissimo contro il Pordenone, in trasferta, a quattro turni dal termine del campionato di Serie D. Fabrizio Zuccarin, oltre all’infortunato Maiese, è costretto a rinunciare anche a Giacomo Marangon (out per influenza) e ridisegna la squadra rivoluzionando gli “under”; infatti, oltre ai soliti titolari Casini e Lazzari, dal primo minuto giocano in difesa Boldrin e Dall’Ara. Davanti Gherardi in coppia con Zanardo.

Primo tempo nefasto per i bassopolesani, i friulani vanno in vantaggio con Tocchetto al 19’, la reazione del Delta c’è ma non basta… Garbini colpisce il palo e il team di Zuccarin reclama per un fallo di mano di un difensore del Pordenone in area di rigore. L’arbitro sorvola e i primi quarantacinque minuti di gioco si chiudono 1-0 per i locali.

Nella ripresa gara sospesa per quasi un’ora per via di un violento acquazzone su Pordenone. La gara riparte e Sessolo dopo cinque minuti porta a due i gol dei friulani. Il 2-0 spegne i sogni del Delta Porto Tolle, ora lontano tre punti dal Venezia che ha vinto in casa 1-0 contro il Concordia. Anche la sfortuna ci mette la sua: Gherardi reclama per un altro rigori e Vendemmiati colpisce il legno.

Il Pordenone è la bestia nera del Delta Porto Tolle: sei punti in due partite in questo campionato pesano tantissimo.

In classifica l’Unione Venezia, con tre partite ancora da giocare, allunga a +3 lasciando i bassopolesani secondi. Il Legnago resta dietro, pareggiando 0-0 in casa contro il Mezzocorona.

L’umore, nello spogliatoio del Delta, non è propriamente il massimo, come dimostrano le parole di mister Fabrizio Zuccarin: “Dopo l’1-0 abbiamo iniziato a giocar bene, meritavamo anche il pareggio, eravamo tranquilli all’intervallo ma ad inizio ripresa abbiamo giocato pochissimo ed è iniziato il diluvio. Siamo stati fermi per quasi un’ora ma poi il campo era impraticabile. Abbiamo colpito dei legni, c’era un rigore netto su Gherardi ma.. abbiamo anche preso il 2-0. Non va così”. Zuccarin prosegue: “I ragazzi sono stati anche bravi nella ripresa dopo che, nel primo tempo, abbiamo anche subito quattro ammonizioni senza alcun motivo. Rimaniamo concentrati e mercoledì (contro il Legnago) faremo un’altra battaglia. Non molliamo. Oggi è toccata a noi, potrebbe capitare anche al Venezia”. Le possibilità di successo diminuiscono drasticamente. “Adesso loro hanno il 75% di vittoria del campionato ma fino a quando si può e c’è la possibilità di farcela non dobbiamo mollare”.


Altre notizie - Serie D
Altre notizie
 

UFFICIALE: DUE ANTICIPI ED UN POSTICIPO IN SERIE D

Ufficializzati da un comunicato della Lega Nazionale Dilettanti gli anticipi del prossimo week end di Serie D che saranno due. Il fine settimana del massimo campionato dilettantistico italiano si aprirà con la diretta tv di Sondrio-Villafranca Veronese (Girone B) che si di...

SERIE B - LA REGGIANA AFFRONTA IL GRIFO PERUGIA

Domenica le ragazze di D'Astolfo saranno ospiti della Grifo Perugia, sfida ardua per le granata che dovranno...

OLIMPIA COLLIGIANA, NIENTE TIFOSI COL GAVORRANO

A seguito dell’ordinanza emessa dal Questore di Siena, con cui viene vietata la trasferta di Gavorrano ai tifosi...

SI SCALDANO I MOTORI, A DICEMBRE RIAPRE IL CALCIOMERCATO

Ormai è quasi l'ora di fare scattare il countdown. Il calciomercato sta per riaprire i propri battenti nel mondo...

CALABRIA - VIBONESE, MISTER DI MARIA: "AVANTI COSÌ MA ATTENZIONE AL BRANCALEONE"

C’è di nuovo il Brancaleone sulla strada della Vibonese. Dopo aver affrontato due volte la formazione jonica in...

CAMPIONATO NAZIONALE JUNIORES - BRINDISI, COL BISCEGLIE PER DIFENDERE IL PRIMATO

Decima giornata del campionato nazionale Juniores con la formazione  del Città di Brindisi chiamata a difendere...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 22 Novembre 2014.
   Notiziario del Calcio Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.