Recanatese, Bertini: "Ripartiamo da una dolorosa retrocessione. C'è bisogno di nuove energie e ulteriori idee"

 di Massimo Poerio  articolo letto 452 volte
Recanatese, Bertini: "Ripartiamo da una dolorosa retrocessione. C'è bisogno di nuove energie e ulteriori idee"

Il presidente della Recanatese, Sandro Bertini, ha fatto sentire la propria voce. Attraverso una nota il numero uno dell'organigramma giallorosso ha parlato delle difficoltà che attraversa la società, della fresca retrocessione in Eccellenza  e non solo: "La US Recanatese riparte dopo la dolorosa retrocessione. Nei prossimi giorni si riuniranno Consiglio Direttivo ed Assemblea per chiudere il bilancio della stagione e programmare la prossima. La società si apre al contributo di quanti vogliano dare una mano per ripartire con slancio e proseguire un’attività che pure in questi giorni sta regalando grandi soddisfazioni nel settore giovanile, a partire dalla Juniores che si è guadagnata il palcoscenico nazionale. Analizzare e correggere gli errori, coinvolgere quanti vogliono bene alla Recanatese e riaccendere l’entusiasmo. Sono questi gli obiettivi di una società dai bilanci sani e riconosciuta da tutti come seria e responsabile. Con il prossimi passaggi si getteranno quindi le basi per il futuro. Ma c’e’ bisogno di nuove energie e di ulteriori idee. Per questo chiediamo agli sportivi di buona volontà di dare un po’ del proprio tempo e della loro passione per rendere più forte la Recanatese".