Roberti: "Girone G, il Rieti è la favorita. Dietro Latina e Cassino"

 di Anna Laura Giannini  articolo letto 188 volte
Roberti: "Girone G, il Rieti è la favorita. Dietro Latina e Cassino"

Intervistato dalla Gazzetta Regionale, come riportato da Tuttolatina.com, per la rubrica social "Divertiamoci", l'attaccante dell'Ostiamare, Fabrizio Roberti, ha detto la sua sull'attuale stagione di Serie D senza dimenticare il suo recente passato a Latina.

La carriera
"Ho iniziato alla Pescatori Ostia, poi alla Tor Tre Teste con Coppitelli e al Grosseto con Statuto.Sono tornato nel Lazio per giocare con il Monterotondo, Pro Cisterna e Lupa. L'anno più prolifico è stato quello a Trastevere, nel quale segnai 31 gol in campionato e da lì feci il salto tra i professionisti a Latina. Firmai un biennale, giocai nel precampionato, segnai anche due gol in amichevole ma il mister e il direttore decisero di girarmi in prestito alla Lupa Castelli Romani, in Lega Pro, dove l'annata non proseguì bene né sul piano individuale né per quanto riguarda i risultati di squadra".

L'attacco dell'Ostiamare
"Quest'anno la squadra è impostata diversamente, è andato via Vano, davanti sono l'unica punta vera con Attili e Proietti a sostegno".

Le favorite del campionato
"Il Rieti è dallo scorso anno che punta alla promozione e anche quest'anno ha costruito una squadra di livello per centrare l'obiettivo. Se la giocherà con piazze importanti come Latina e Cassino e forse qualche outsider. Noi puntiamo principalmente alla salvezza, poi si vedrà".