VERSIONE MOBILE
 Sabato 30 Agosto 2014
SERIE D
LA SERIE D È SEMPRE PIÙ FRAGILE, FAVOREVOLE ALLO STATUS QUO O VUOI LA RIFORMA?
  
  
  

SERIE D

Sarnese, Pergamena: "Le mie mani sulla Lega Pro"

Intervista al portiere granata: «Sarebbe fantastico vincere il campionato e sfidare il Salerno nella poule scudetto»
23.04.2012 20:32 di Fabio Setta  articolo letto 426 volte
Il portiere della Sarnese, Pergamena
Il portiere della Sarnese, Pergamena

Arrivare allo scontro diretto in programma all’ultima giornata con il vantaggio di avere a disposizione due risultati su tre. La Sarnese vola, ci crede, ma i due punti di vantaggio vanno mantenuti o magari incrementati prima del match da giocare in casa della rivale Martina, il 6 maggio. Quella di domani può essere una giornata molto importante. La squadra di Pirozzi sarà impegnata in una trasferta non ceto facile sul campo del Campania. Formazione ostica quella napoletana ma che in ogni caso non sembra aver più molto da chiedere a questo campionato. Il Martina invece ospita in campo neutro e a porte chiuse la Casertana. I falchetti dopo il poker rifilato al Gaeta cercano punti per provare ad agguantare il secondo posto in classifica, che può assicurare vantaggi post season. Può essere la giornata decisiva anche perché alla penultima sia Sarnese, contro l’Internapoi, che Martina, in quel di Trani, non dovrebbero certo incontrare troppe difficoltà contro due avversari praticamente salvi ed in vacanza. Tra i grandi protagonisti di questa parte finale di stagione sicuramente il portiere granata, Pergamena, classe 1992, arrivato in prestito a gennaio dal Milazzo: “Siamo a buon punto, mancano le ultime tre partite, dobbiamo restare concentrati”. Quella di domani piuò essere una giornata decisiva: “Il Martina ha una gara difficile contro la Casertana, ma anche per noi non sarà facile, anche perché contro il Campania giocheremo su un campo in terra battuta. Faremo di tutto per non fallire”. Il giovane numero della Sarnese, l’anno scorso ha vinto il campionato di serie D, difendendo i pali dell’Aprilia. Ora potrebbe concedere il bis: “Vincere due campionati di seguito sarebbe fantastico. Spero di fare il bis. Siamo in forma, ci crediamo. Il girone H comunque è più difficile di quello laziale. Quest’anno ho trovato tante formazioni costruite per vincere, il livello è sicuramente più alto”. In caso di vittoria del campionato, la Sarnese affronterebbe nella poule scudetto il Salerno Calcio. E per Pergamena cresciuto nelle giovanili della Salernitana sarebbe sicuramente un match particolare: “Per me sarebbe bello giocare contro la Salernitana, perché così si chiama secondo me. Ma ora dobbiamo solo pensare a vincere il campionato”. Meglio pensare al presente, per il futuro c’è tempo: “A giugno torno al MIlazzo. Poi parlerò con la società. Sicuramente  l’anno prossimo vorrei giocare nei Pro, dopo due anni di serie D”. La squadra intanto già nella giornata di ieri è tornata subito al lavoro dopo la vittoria nel derby contro la Viribus Unitis.  Lo staff medico ha valutato le condizioni di tutti i calciatori reduci dalla vittoria ottenuta domenica e fortunatamente non ci sono problemi particolari. Per la sfida di domani contro il Campania inoltre il tecnico Pirozzi potrà contare anche sul difensore Parisi che ha scontato le due giornate di squalifica. Infine multa di 800 euro per la Sarnese per un ombrello piovuto in campo.


Altre notizie - Serie D
Altre notizie
 

COPPA ITALIA DI SERIE D, ECCO IL PROGRAMMA ODIERNO

In programma per oggi ben dieci anticipi del primo turno di Coppa Italia di Serie D, dei quali ben quattro quelli che saranno giocati in notturna.   Coppa Italia di Serie D Primo turno ore 16:00 Chieri-Asti (Riccardo Annaloro di Collegno) Sportign Trestina-Gualdo ...

RES ROMA, AL VIA LA TERZA FASE DEL RITIRO

Terminata anche la seconda parte del ritiro pre-campionato per la Res Roma, che è rientrata ieri sera da Chianciano...

TORRECUSO, I CONVOCATI PER LA GARA COL MANFREDONIA

Secondo uscita ufficiale per il Torrecuso. Sarà ancora una volta la manifestazione tricolore di categoria a impegnare...

UFFICIALE: LUPA CASTELLI ROMANI, PRESO BOMBER TRANCHITELLA

Non sempre, nel calcio, la carta d’identità conta. Ci sono atleti che sembrano essere come il vino buono, e che...

BASILICATA - VIGGIANO, QUATTRO NUOVI ACQUISTI

Quattro nuovi acquisti in casa Viggiano. Ingaggiati i difensori Andrei Rares Pistinciuc (20) proveniente dal Pomarico e Ciro...

ACQUI, L'IMPORTANZA DEL SETTORE GIOVANILE

Entra nel vivo l'attività agonistica dell'Acqui Calcio 1911. A sfidarsi sui campi di calcio anche le categorie...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 30 Agosto 2014.
   Notiziario del Calcio Norme sulla privacy