Dilettanti in lutto: schianto fatale all'alba. Morto calciatore 22enne

14.10.2019 11:42 di Redazione NotiziarioCalcio.com   Vedi letture
Dilettanti in lutto: schianto fatale all'alba. Morto calciatore 22enne

Un botto fragoroso si è udito all'alba sulla via Casilina a Roma. Una Smart ridotta ad un ammasso di lamiere e plastica. Sul ciglio della strada, catapultato dopo il botto dell'auto con un palo, il corpo del giovane Federico Tomei, ventidue anni di Civitavecchia, calciatore dilettante, ex del Monterosi.

Il fatto è avvenuto ieri mattina verso le 5:00. Secondo le prime ricostruzioni l'incidente sarebbe accaduto per una fatalità, avrebbe fatto tutto da solo Tomei forse, si presuppone, per colpa di un colpo di sonno. La sua piccola automobile si è schiantata contro un palo, situato davanti ad un distributore di carburante. Non sono stati rilevati segni di frenata sull'asfalto. L'impatto è strato tremendo, la macchina si è accartocciata su se stessa e il povero Tomei è stato sbalzato fuori morendo sul colpo. Inutili i soccorsi del 118 giunto sul posto. Probabilmente il ragazzo non aveva la cintura di sicurezza ma, in ogni caso, sembra difficile, considerate le condizioni dell'auto, che la stessa avrebbe potuto salvargli la vita. Il pubblico ministero ora dovrà decidere se far effettuare o meno l'autopsia.