L'Equipe Lombardia raddoppia: parte il pre-ritiro

Presentazione dell'iniziativa alla stampa venerdì 5 luglio a Milano
Previste già diverse amichevoli, in attesa degli iscritti
04.07.2019 10:00 di Titti Acone   Vedi letture
L'Equipe Lombardia raddoppia: parte il pre-ritiro

L’Equipe Lombardia raddoppia. Presentazione alla stampa dell'iniziativa venerdì 5 luglio alle ore 17 a Milano, nella prestigiosa location di Villa Clerici, in via Terruggia 14, zona Affori. Così dopo la positiva esperienza del 2018 svoltasi dal 9 luglio al 18 agosto, che ha fatto registrare 106 iscritti, con 37 giocatori che hanno trovato un’opportunità nel corso dell’iniziativa, viene riproposta l'evento. Un pre-ritiro, per farsi trovare pronti, in vista della nuova stagione che sta per iniziare. La scorsa estate furono organizzate 16 amichevoli in 45 giorni, con società di serie C (Renate, Giana Erminio, Gozzano, AlbinoLeffe e Pro Vercelli), D (Savona, Pergolettese, Casale, Caronnese, Virtus Bergamo, Darfo Boario, Olginatese, Bustese e Folgore Caratese) ed Eccellenza (Casatese Rogoredo e Ferrera Erbognone). Quest'anno il periodo sarà diverso, dal 15 luglio al 30 agosto 2019; nuova la sede per gli allenamenti, che si svolgeranno presso l’U.S. Seguro a Settimo Milanese (MI) in via Sandro Pertini n.13, con allenamenti giornalieri dalle 18 alle 20. Sono già state fissate diverse amichevoli, sempre con compagini di serie C, D ed Eccellenza.

L’organizzazione sarà curata da Alessandro Bratto (direttore sportivo con la Ro.Ce. Città di Galliate), Salvatore Buonaurio (osservatore e responsabile dello scouting per procuratori), Lorenzo Ferri (coordinatore delle attività di segreteria), Michele Iervolino (consulente sportivo),  Nino Pischetola (giornalista “Milano Sette-Avvenire”) e Alessandro RANIERI (procuratore di calciatori). Lo staff tecnico sarà guidato, come nella stagione passata, da Silvio Ferri (patentino UEFA B), coadiuvato da Mogrant Bofenda per la parte atletica e Roberto Lana per i portieri. Quest’anno ci sarà il supporto della società “Sport24 srl” di Brusaporto per la fornitura del materiale tecnico-sportivo. 

L’anno scorso c’è stata l’iscrizione di diversi calciatori, specie dall’estero, in particolare dal Sudamerica (Perù, Argentina, Colombia e Venezuela), Africa (Nigeria, Senegal, Costa d’Avorio, Tunisia e Marocco), Croazia e Serbia. Sono state stabilite delle convenzioni con strutture alberghiere di B&B e la possibilità di poter cenare presso il campo di allenamento.