DAZN aumenta le tariffe degli abbonamenti. La difesa: «Giusto valore degli eventi trasmessi»

09.06.2022 16:30 di Ermanno Marino   vedi letture
DAZN aumenta le tariffe degli abbonamenti. La difesa: «Giusto valore degli eventi trasmessi»

Nella giornata di oggi DAZN ha annunciato il nuovo piano tariffario per la stagione 2022/23. I prezzi sono aumentati e la doppia utenza sarà permessa solo nella stessa abitazione, cose che hanno scatenato l'ira dei tifosi. Prova a difendere l'azienda il CEO Stefano Azzi:

"Da sempre l’ambizione di Dazn è quella di portare lo sport in streaming a un numero sempre crescente di tifosi, per farlo lavoriamo all’acquisizione di diritti sportivi di primo livello e non solo. Abbiamo arricchito l’offerta editoriale portando in piattaforma tutta la Serie A Tim, tutta la Serie Bkt, LaLiga spagnola in esclusiva, tutta l’Europa League, il meglio della Conference League e diverse competizioni calcistiche internazionali.

A questi si aggiungono anche le partite in esclusiva della UEFA Women’s Champions League, i canali tematici di Juventus, FC Internazionale e AC Milan, RedBull TV, gli eventi sportivi trasmessi sui canali Eurosport 1HD e 2HD come il tennis, i programmi di approfondimento come Sunday Night Square e SuperTele, oltre alla ricca copertura assicurata dai contenuti on demand presenti in app, perché le emozioni dello sport vivono anche fuori dai campi di gioco.

Il piano degli abbonamenti proposto per la prossima stagione riflette il valore degli eventi sportivi che trasmettiamo in diretta in Italia, il valore del prodotto Serie A TIM e della nostra proposta editoriale. Una nuova offerta che abbiamo sviluppato per continuare a investire in Italia e portare ulteriore valore e qualità ai nostri clienti".