Entella, Chiosa: «Luglio mese infernale. Ripresa? Ci voleva perchè...»

20.06.2020 04:00 di Davide Guardabascio   Vedi letture
Entella, Chiosa: «Luglio mese infernale. Ripresa? Ci voleva perchè...»

"La ripresa? Ci voleva perché, dopo un periodo così lungo di reclusione in casa, un piccolo ritorno alla normalità è come una boccata d’aria fresca".
Nell'intervista rilasciata a pianetaserieb.it, esordisce così il difensore dell'Entella Marco Chiosa, che prosegue poi circa la ripresa del campionato: “Stiamo lavorando bene. Ci siamo allenati circa due settimane sul piano fisico per riprendere un minimo di condizione. E, abbiamo ripreso confidenza con il pallone. In questa settimana invece ci siamo dedicati molto di più alla partita. Quella di sabato sarà sicuramente una partita semplice perché per loro è quasi una partita da dentro o fuori. Come per tutti, è importante iniziare bene perché ti da una carica emotiva e psicologica importante. Più delle gambe e più delle qualità, conterà molto l’aspetto emotivo e psicologico di una squadra. Cosa mi aspetto da queste ultime gare? Mi aspetto di raggiungere la salvezza il prima possibile. Anche perché luglio sarà un mese infernale. Quindi, prima si raggiunge l’obiettivo, che dista all’incirca una decina di punti, prima si giocherà meglio e tranquilli a livello psicologico. Con la mente più libera e le gambe meno pesanti, si potrebbe riuscire a conquistare qualcosa in più della semplice salvezza. Ma, ripeto, la prima cosa da fare è salvarsi".