Il ministro Spadafora: «Abolizione vincolo sportivo dovuta, necessaria e fondamentale. Ci sarà un premio di formazione che scatterà quando...»

25.11.2020 13:00 di Anna Laura Giannini   Vedi letture
Il ministro Spadafora: «Abolizione vincolo sportivo dovuta, necessaria e fondamentale. Ci sarà un premio di formazione che scatterà quando...»

Terminata pochi minuti fa la conferenza stampa di Vincenzo Spadafora che sta illustrando la nuova riforma dello sport voluta fortemente dal suo ministero. Uno degli argomenti più attesi era legato al vincolo sportivo.

A tal proposito Spadafora ha annunciato: «Abolizione dovuta, necessaria e fondamentale del vincolo sportivo. Ovviamente non a partire dalla prossima stagione ma da quella successiva per dare il tempo di accompagnare questa abolizione così importante e che avrà sicuramente un impatto importante. Giusto riconoscimento all'attività di associazione e società sportive dilettantistiche è però assicurato da un premio di formazione che la società professionistica è tenuta a riconoscere nel momento della sottoscrizione del primo contratto da professionista dell'atleta e a tutte le ASD ed SSD presso le quali il ragazzo si è formato o ha svolto attività giovanile».