Le cinque sostituzioni continueranno fino al 31 dicembre 2002

29.05.2021 00:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Le cinque sostituzioni continueranno fino al 31 dicembre 2002

Si va avanti con le cinque sostituzioni nel calcio. L’IFAB (l’organo internazionale che presiede alla stesura delle regole del calcio) ha annunciato una nuova deroga: organizzatori delle competizioni di tutti i livelli potranno continuare a consentire i 5 cambi nelle partite.

Il Consiglio di Amministrazione IFAB ha votato di estendere l’emendamento temporaneo – introdotto nel maggio 2020 – fino al 31 dicembre 2022, tenuto conto dell’analisi globale dell’impatto in corso di COVID-19 sul mondo del calcio e della necessità di garantire il benessere dei gicoatori.

Ora toccherà a UEFA e FIGC decidere se confermare o meno la proroga delle 5 sostituzioni e in che forma: ad esempio, sinora, la Uefa ha ammesso un sesto cambio nei tempi supplementari delle competizione europee; a FIGC invece un ulteriore slot per eseguire sostituzioni ma non il sesto cambio