FIGC: Ritardo verdetti solo burocratico. Due club pronti a festeggiare

17.06.2020 02:30 di Anna Laura Giannini   Vedi letture
FIGC: Ritardo verdetti solo burocratico. Due club pronti a festeggiare

Con una nota la FIGC ha allungato l'attesa per le squadre di Serie A e Serie B femminile che attendono di conoscere il loro destino in maniera ufficiale: la Fiorentina per quanto riguarda la qualificazione alla prossima Champions League, il Tavagnacco e l'Orobica per quanto riguarda le retrocessioni e infine il Napoli e il San Marino Academy per quanto riguarda la promozione in massima serie.

Un rinvio che ha indispettito chi da oltre una settimana attende di sapere il proprio futuro, anche per poter programmare la prossima stagione, dovuto alla solita burocrazia che prevede certi passaggi obbligatori per le decisioni finali. Se infatti lo scorso Consiglio Federale ha ratificato lo stop della Serie A – la Serie B era già stata ufficialmente chiusa – la ratifica dei verdetti spetterà invece al prossimo Consiglio Federale, quello che andrà in scena il 25 giugno e in vista del quale il presidente Gabriele Gravina ha annunciato una “bellissima sorpresa” per il calcio femminile. Sorpresa che però non sarà relativa ne al formata della massima serie, ne ai nomi di retrocesse e promosse. La Serie A dovrebbe infatti restare a 12 con Napoli e San Marino che prenderanno il posto di Orobica e Tavagnacco.