Italia, il 1° luglio amichevole con la Spagna, ultimo test prima dell’Europeo

02.06.2022 09:15 di Massimo Poerio   vedi letture
Foto di © Figc
Foto di © Figc

Si chiuderà con un’amichevole di prestigio il percorso di avvicinamento ad Euro 2022 della Nazionale Femminile, impegnata in questi giorni nella prima fase di raduno nel centro sportivo Suning di Appiano Gentile. Venerdì 1° luglio (ore 17, diretta su Rai Sport + HD) l’Italia sfiderà la Spagna a Castel di Sangro, che da lunedì 20 giugno diventerà il quartier generale della delegazione azzurra per la parte finale della preparazione.

La squadra di Milena Bertolini ha già affrontato le Furie Rosse nel marzo del 2018 e in quella circostanza le reti di Sampedro e Guijarro permisero alle iberiche di aggiudicarsi la Cyprus Cup. Allo stadio ‘Teofilo Patini’, dove le Azzurre hanno già battuto Romania (2017), Malta (2019) e Croazia (2021), andrà in scena il diciassettesimo confronto tra le due nazionali: il bilancio è favorevole all’Italia, che si è imposta undici volte contro le due della Spagna, anche se l’ultima vittoria risale all’amichevole disputata nel 2002.

La gara contro la selezione allenata da Jorje Vilda Rodríguez, settima nel ranking FIFA, rappresenterà l’ultimo banco di prova prima della partenza per l’Inghilterra, in programma lunedì 4 luglio. Sarà un test impegnativo che consentirà a Gama e compagne di misurarsi con una delle principali candidate al titolo, che nelle sue fila può contare su tante campionesse, prima fra tutte la centrocampista offensiva del Barcellona Alexia Putellas, vincitrice dell’ultima edizione del Pallone d’Oro.

Fino a venerdì 10 giugno, prima di trasferirsi a Coverciano e poi a Castel di Sangro, l’Italia continuerà a lavorare ad Appiano Gentile: nei prossimi giorni sarà reso noto l’elenco delle convocate per la seconda fase del raduno che scatterà lunedì con l’arrivo delle calciatrici di Juventus e Roma, a cui la Ct ha concesso una settimana di riposo in più per recuperare le energie dopo la finale di Coppa Italia. Alla luce dell’indisponibilità del portiere del Napoli Rachele Baldi, al momento Milena Bertolini può contare su 28 Azzurre, che nel pomeriggio scenderanno in campo per il secondo allenamento della giornata.