Italia, Uva: "Obbligatorietà settori giovanili femminili per i Pro ci darà grandissima nazionale"

23.05.2018 10:30 di Ermanno Marino  articolo letto 140 volte
Fonte: ANSA
Italia, Uva: "Obbligatorietà settori giovanili femminili per i Pro ci darà grandissima nazionale"

"L'obbligatorietà per le squadre professionistiche dei settori giovanili femminili ci darà una grandissima nazionale". Ne è certo Michele Uva, dg della Figc e vicepresidente Uefa. "Negli ultimi anni c'è stata una crescita accelerata da investimenti delle società di A, B, Lega Pro ma anche gli investimenti Figc sulle nazionali stanno dando i primi frutti", ha proseguito Uva che oggi a Roma ha presentato il suo libro 'Campionesse - Storie vincenti del calcio femminile', scritto con Moris Gasparri. "Un tracciato di 11 storie - ha spiegato l'autore - che hanno rappresentato pietre miliari dell'inizio del calcio femminile in 11 Paesi e un'evoluzione sociale, culturale, e sportiva". Il dirigente federale ha anche parlato della Var, che "entrerà nelle competizioni europee, non ci sono dubbi. In Europa ci vuole tempo e anche altre nazioni devono investire in questo percorso. Di sicuro l'Italia con Coverciano si candida come grande formatrice", ha sottolineato.