Pettinati attacca: "LND vergogna, vergogna, vergogna"

14.06.2018 06:00 di Nicolas Lopez  articolo letto 1037 volte
Pettinati attacca: "LND vergogna, vergogna, vergogna"

Duro attacco quello espresso dal direttore del sito specializzato in calcio femminile Walter Pettinati. Il giornalista ha, attraverso una lunga dichiarazione, deprecato il comportamento della lega nazionale dilettanti colpevole di aver "ignorato" l'impresa della nazionale di calcio femminile che si è qualificata ai prossimi mondiali.

Tutti i quotidiani nazionali, siti web e TV hanno dato spazio alla qualificazione delle Azzurre al Mondiale; solo il TG5, venerdì 8 giugno, ha preannunciato la gara della sera. Ma c'è un sito, anzi due, che hanno ignorato la gioia di tutti gli sportivi Italiani: il sito web della Lega Nazionale Dilettanti e quello del Dipartimento calcio femminile!

Per chi conosce da vicino questa Lega, che ti lega, non si meraviglia più di nulla ma che il presidente Sibilia e il presidente Morgana arrivassero a tanto... forse avrebbero spiazzato anche il grande Zeffirelli

E pensare che la Lega Nazionale Dilettanti sta giocando carte false pur di tenersi una parte del calcio femminile (Interregionale), sottrattagli, "per incapacità", dal commissario Fabbricini. 
Quel che non sorprende, sono le donne del Dipartimento che stanno spingendo addirittura per convincere i presidenti dei campionato di serie B e serie A di non passare sotto la FIGC.

Non solo, il sito della LND e della DCF hanno snobbato la qualificazione azzurra ma la sulla pagina facebook della LND è stato pubblicizzato il Beach Soccer con una foto (nella copertina di questo articolo) che definisce il valore che la LND assegna alle ragazze: ballerine che sculettano in bikini?

Lo stesso Cosimo Sibilia su twitter @CosimoSibilia ha pubblicato questo post con il quale apprezza l'organizzazione del beach soccer: "È bellissimo vedere come la #SerieABeachSoccer sia l'occasione per tanti ragazzi di provare il calcio sulla sabbia. Divertimento e spettacolo: formare dei settori giovanili dedicati al Beach Soccer è uno dei prossimi traguardi da raggiungere per la @LegaDilettanti."

La LND dovrebbe rappresentare con il solito rispetto le donne e non solo gli uomini, non trovo consono l'utilizzo di ballerine che sculettano nel pregara di una partita di serie A di beach soccer. Un'iniziativa che forse evidenzia il ruolo e l'importanza che la LND assegna alle donne.

E' soprattutto scandaloso che la LND della FIGC abbia completamente ignorato l'impresa delle azzurre e altrettanto scandaloso sono i presidenti facenti parte del Dipartimento e del campionato Interregionale che avallano in silenzio questi atteggiamenti che nulla hanno a che fare con i principi fondamentali dello sport e del rispetto.

Spero che il commissario Fabbricini, il presidente Malagò e il nuovo Governo intervengano con immediatezza e decisione a sostegno del rispetto dei principi fondamentali dello sport e di una parte delle loro VERE interpreti.

L’omertà è tra gli atteggiamenti umani il più odioso. Fare finta di non vedere, non sentire, decidere consapevolmente di non parlare, significa tradire se stessi prima che i nostri simili e la legalità.

Vergogna, vergogna, vergogna.

Walter Pettinati