Tolentino, c'è un nuovo responsabile del settore giovanile

01.09.2020 15:54 di Anna Laura Giannini   Vedi letture
Tolentino, c'è un nuovo responsabile del settore giovanile

Dopo il forfait, causato da strettissime questioni personali legate all’attività lavorativa, di Davide Tedoldi, il Tolentino 1919 ha conferito l’incarico di responsabile tecnico del settore giovanile e della scuola calcio a Gian Marco Ortolani.

Classe 1987, Ortolani ha già alle spalle un trascorso cremisi, avendo svolto il ruolo di allenatore nel settore giovanile nel triennio 2013 – 2015. Da Tolentino è, poi, passato al Matelica: dopo un anno di giovanile in biancorosso è stato promosso in prima squadra come vice di mister Tiozzo per due stagioni (due secondi posti e la vittoria della Coppa Italia di serie D). Nella scorsa stagione, sempre come secondo di Tiozzo, ha guidato l’Adriese, squadra veneta militante nel girone C di serie D. Ortolani, laureato in Scienze Motorie all’Università di Firenze, con laurea magistrale in management dello sport, ha conseguito l’abilitazione di allenatore UEFA B ed ha conseguito a Coverciano il diploma di match analyst professionista.

Ad annunciare il passaggio di consegne è proprio il patron cremisi Marco Romagnoli: “Seppur con grande rammarico abbiamo dovuto prendere atto delle ragioni che hanno indotto Mister Tedoldi a rinunciare. Si tratta di una persona di grande serietà che ho avuto modo di apprezzare in questi due mesi. Abbiamo provato a ragionare insieme sul come conciliare l’impegno a cui era chiamato con le sue necessità personali, ma sono stato io il primo a consigliargli di desistere. Per noi il calcio è una parte importante della vita ma nulla può e deve essere più importante della vita stessa. Sono sicuro che con Davide continueremo a collaborare. Non posso che essere felice della scelta a cui siamo pervenuti. Gian Marco Ortolani è persona anch’essa seria e di alto spessore tecnico. Sono sicuro che, insieme ai tecnici in organico, a partire dagli emergenti Bovetti e Salvucci e dagli esperti Zannini e Cappelletti, sarà in grado di aprire un nuovo importante ciclo e di aumentare la qualità dell’offerta formativa del nostro settore giovanile e della scuola calcio cremisi”.  

Ortolani ha anche ricevuto l’augurio di Davide Tedoldi: “Conoscendo il valore di Ortolani mi sento sollevato. A seguito di motivi personali legati al lavoro, a malincuore mi trovo costretto a lasciare il ruolo affidatomi dall’U.S. Tolentino 1919. Ringrazio il Presidente Marco Romagnoli  e tutti i componenti della società per l'opportunità concessami, per la disponibilità dimostrata in questi due mesi e per la grande umanità che hanno dimostrato nel comprendere questa dolorosa scelta. Con la speranza che in futuro ci possa essere ancora la possibilità di lavorare insieme, faccio alla Società ed a tutti i mister, che saluto con affetto, i più sinceri auguri”.

Con grande entusiasmo, da ieri mattina, si è già messo al lavoro Mister Gian Marco Ortolani:   “Per me è un’esperienza nuova che voglio affrontare con il massimo impegno e grandi stimoli. Ringrazio la Società cremisi che ha visto in me le qualità giuste per ricoprire una figura di così grande responsabilità, nonostante la mia giovane età. E’ bellissimo tornare in casa Tole. Metterò tutto quello che posso per svolgere il mio ruolo al meglio. La squadra che ho a disposizione è di primo ordine e tutti si sono dimostrati vogliosi di cominciare offrendomi la propria collaborazione”.