Tutto pronto per il 27° Torneo della Befana

30.12.2019 14:30 di Davide Guardabascio   Vedi letture
Tutto pronto per il 27° Torneo della Befana

È tutto pronto per la 27esima edizione del Torneo della Befana che anche quest’anno vedrà Casa Cili ospitare il meglio dell’attività di base in un triplo torneo che da quest’anno vede aggiungersi una quarta costola con l’edizione riservata al femminile. Alle classiche categorie Pulcini e Piccoli Amici il Ciliverghe ha riservato uno spazio alla scuola calcio femminile aprendo così per la prima volta il Torneo della Befana alle femmine con l’evento che segnerà l’esordio ufficiale della squadra gialloblù guidata da Chiara Baroni dopo le amichevoli disputate in questi mesi.

Presente, come sempre, il pomeriggio dedicato alle squadre professioniste che vedrà anche quest’anno presenti compagine di prima fascia quali Inter, Atalanta e Brescia a cui si aggiunge l’esordio nella competizione della Spal.

Date – Si parte il pomeriggio del 2 gennaio con la categoria Pulcini, venti squadre divise in cinque gironi, dal tardo pomeriggio del tre in campo i Piccoli Amici che completeranno i propri gironi il 5 gennaio. La mattina del 4 gennaio sarà riservata alle squadre femminili, mentre il pomeriggio vedrà di scena dalle 15 le professioniste con l’annata del 2010.

Regolamento– Venti squadre ciascuna per le categorie Pulcini e Piccoli Amici divise in cinque raggruppamenti dove solo la prima accederà al girone finale del 6 gennaio che decreterà la vincitrice del torneo. Per il femminile girone unico a quattro squadre, così come per le professioniste. Si gioca cinque contro cinque in due tempi da dieci minuti ciascuno.

Orgoglio – Quello del direttore sportivo del Settore Giovanile Angelo Chiarini, anima del Torneo della Befana: “Una ventisettesima edizione di grande qualità, siamo felicissimi di aprire il torneo anche alla sezione femminile, è un premio anche al lavoro che stanno facendo Elisa Zizioli e Chiara Baroni con le nostre bimbe che ci stanno portando grandi soddisfazioni. L’obiettivo del Torneo rimane quello di far divertire i bambini nel corso delle feste creando un momento di aggregazione e confronto in un ambiente accogliente come quello del nostro palazzetto”.