Il Muravera prova il colpo in attacco: l'obiettivo del diesse Puddu

10.07.2020 01:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Fonte: Roberto Pinna - centotrentuno.com
Il Muravera prova il colpo in attacco: l'obiettivo del diesse Puddu

Il Muravera sogna in grande. La squadra di mister Loi dopo una buona stagione a metà classifica in Serie D punta a una nuova annata da protagonista assoluta nel contesto del calcio sardo. Tanti già i buoni acquisti per gialloblù anche se il vero obiettivo è ancora da portare a casa: una prima punta di peso con tanti gol per la categoria. Obiettivo non semplice e in comune con tante altre squadre sarde in D al momento.

I colpi principali in casa Muravera sono stati la conferma dell’ambito difensore centrale Moi più le doppie novità a centrocampo che portano la firma di Nuvoli e Geroni. Qualità ed esperienza da prime della classe per il reparto di mezzo dei gialloblù. In più sulla fascia sinistra per sostituire Tommaso Spanu, tornato al Cagliari dove credono parecchio in lui per il futuro, è arrivato un altro 2002: Lorenzo Loi.

Ora però il ds Sebastian Puddu vuole piazzare il colpo da 90. Il nome che piace, ma che piace a tanti nel panorama calcistico sardo, è quello di Virdis. In possibile uscita dal Latte Dolce.  Sempre in doppia cifra nelle ultime due stagioni in D tra biancoblù di Sassari e Savona, il classe 1985 rappresenta la classica chiamata di esperienza e carisma perfetta per un tecnico come Loi in panchina. Il Muravera però vuole sognare in grande e un piccolo sondaggio per Mesina, ora all’Arezzo in Lega Pro, la società gialloblù lo ha fatto. Un obiettivo complicatissimo visto che il 27enne ha ancora un anno di contratto e il suo è un profilo che costa parecchio per le casse della Serie D. Ma fin quando ci sarà anche un minimo spiraglio di riportare il ragazzo in Sardegna il Muravera potrebbe tentarci.