Molfetta, rescinde D'Angelo. Di Bari convinto: «Si può fare bene»

15.09.2020 11:45 di Ermanno Marino   Vedi letture
Molfetta, rescinde D'Angelo. Di Bari convinto: «Si può fare bene»

Vito Di Bari, esperto difensore andriese con trascorsi importanti in C e D, è ufficialmente un nuovo giocatore della Molfetta Calcio. Dopo aver svolto la preparazione con la squadra biancorossa, Di Bari è stato tesserato e farà parte della rosa.

Il suo curriculum non avrebbe bisogno di presentazioni. Proviamo comunque a farlo, specificando numeri e caratteristiche. Casse ’83, mancino, in grado di giocare indifferentemente come difensore centrale, laterale o esterno a sinistra, ha giocato la sua ultima stagione a Corato in Eccellenza battagliando contro i biancorossi per un posto in D. Si è trattata della prima e unica esperienza in carriera in una categoria inferiore all’interregionale: più di 400 presenze collezionate in categorie superiori, di cui 270 in C e 38 in B, in una carriera che lo ha visto indossare maglie prestigiose come quelle di Andria, Taranto, Catanzaro, Reggina, Sambenedettese, Cosenza e Venezia solo per citarne alcune.

“Sono contento di essere approdato a Molfetta – afferma il difensore – in una squadra guidata da uno staff tecnico per il quale nutro molta stima e da una dirigenza composta da brave persone. Siamo una squadra giovane, con alcuni elementi di esperienza, che può fare bene in un raggruppamento storicamente difficile ed insidioso come il girone meridionale di serie D”.

Contestualmente all’arrivo di Di Bari, la Molfetta ha comunicato la rescissione dell’accordo con il giocatore D’Angelo.