Prato, impazza il calciomercato: tre nomi per l'attacco

30.06.2020 20:22 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Fonte: almanaccocalciotoscano.it
Prato, impazza il calciomercato: tre nomi per l'attacco

Sarà nuovamente la squadra da battere: il Prato nella prossima stagione, se fosse ancora serie D come appare assai probabile, vorrà recitare il ruolo della grande favorita alla vittoria finale. La dirigenza laniera, con in testa il presidente Paolo Toccafondi, sta infatti lavorando alle conferme dei migliori giocatori della scorsa stagione e contemporaneamente è alla caccia di giocatori che possano fare la differenza. Partiamo dagli obiettivi di mercato in attacco, con il primo già noto ai più: quel Cristian Carlo Brega (87), oggetto del desiderio da almeno un anno del Prato. La trattativa va avanti e in settimana ci sarà un nuovo incontro fra il Prato e l'entourage del giocatore. La sensazione è che l'accordo non sia lontano: filtra ottimismo perché si possa vedere il bomber viareggino in maglia laniera.

Ma il possibile arrivo di Brega non sarà il solito nel reparto offensivo: il Prato mira a mettergli accanto, oltre ai confermati Jacopo Fanucchi (81) e Marco Cellini (81), un altro attaccante di grande livello. E la rosa al momento sembra ristretta a tre nomi di assoluto livello per la categoria che rispondono ai nomi di Francesco Virdis (85), quest'anno al Latte Dolce e le migliori stagioni al Savona, quindi Riccardo Moreo (96), quest'anno (non esaltante) fra Monopoli e Cosenza e che a Prato tutti ben conoscono, e infine Brian Gioè (93) dell'Arezzo, ma nato e cresciuto in Toscana, forse il vero obiettivo di mercato del Prato.

Passando al resto della squadra guidata da Vincenzo Esposito, ecco che pare certo che non si vedranno più in biancoazzurro i difensori Giorgio Diana (95) e Claudio Sciannamè (87), i centrocampisti Ludovico Gargiulo (95), e questa è una sorpresa perché in un primo momento pareva dovesse rimanere, e Francesco Mariani (88) e gli attaccanti Franklyn Akammadu (98), Pablo Ezequiel Banegas (92) e l'infortunato Mohamed Fofana (85). Da valutare poi il futuro Juan Ignacio Surraco Lame (87). A centrocampo arriverà un mediano fisicamente strutturato di grande livello che il Prato avrebbe già individuato ma sul quale vige il più assoluto riserbo. In porta, poi, confermato che arriverà l'ormai ex S.Donato Tavarnelle e Fiorentina Alex Nannelli (02), che andrà a giocarsi la maglia da titolare con Giacomo Piretro (02), sul quale c'è molta fiducia.