UFFICIALE: Ciccio Lodi in serie D, c'è anche il comunicato

22.01.2021 18:04 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
UFFICIALE: Ciccio Lodi in serie D, c'è anche il comunicato

ll Football Club Messina comunica di aver trovato l'accordo che legherà il calciatore Francesco Lodi al club giallorosso sino al termine della stagione 2021/2022.

Un acquisto che non ha bisogno di presentazioni, un rinforzo fuori categoria per il FC Messina, che si assicura le prestazioni del centrocampista campano Francesco Lodi, nato a Napoli il 23 marzo 1984.
Lodi, pre-annunciato in diretta dal Presidente Rocco Arena, vanta 198 presenze in Serie A, collezionate con le maglie di Udinese, Genoa, Catania, Parma, Empoli.
Tra le esperienze più significative in carriera, la militanza con il Frosinone in Serie B ed il ritorno a Catania in terza serie. Riconosciuto come grande specialista di calci di punizione, si trova al quarto posto, dietro Messi, Cristiano Ronaldo e Pjanic, per numero di reti realizzate su punizione nel decennio 2010-2019.
Il calciatore, che si unirà al resto della squadra nella giornata di martedì, è reduce dall'esperienza in Serie C con la Triestina dove ha complessivamente totalizzato 29 presenze e 2 reti (17 gettoni ed 1 gol nella stagione 2020/2021).

Le prime dichiarazioni di Lodi da calciatore del FC Messina:
 
"Mister Rigoli è stato fondamentale nella mia decisione, oltre ai feed importanti sul Direttore Rizzieri. Ho riflettuto ed ho capito ne valesse la pena, viste le possibilità, il progetto presentatomi e la voglia di rivalsa della città. Voglio mettermi a disposizione e raggiungere gli obbiettivi con i miei compagni. Messina merita altre categorie e sono qui per dare il mio contributo anche se vincere non è mai facile. Metterò a disposizione la mia esperienza ma è il gruppo ad essere fondamentale, nel girone di ritorno molto dipenderà dalla tenuta mentale. Non avrò dubbi ad adattarmi alle scelte tattiche del mister, non ho preferenze. In passato ne ho sentite di cotte di crude sulla mia età avanzata ma non mi infastidiscono, è il gioco delle parti, ma alla fine deciderà il campo anche questa volta".