Caronnese bella di Coppa: battuto 2-0 il Sangiuliano

22.09.2021 19:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Fonte: silvia galli - varesesport
Caronnese bella di Coppa: battuto 2-0 il Sangiuliano

La Caronnese riparte dal primo turno di Coppa Italia, dopo il pareggio casalingo di domenica contro la Sanremese. Avversario di oggi è il San Giuliano City Nova, che milita nel girone B della serie D, tra le cui fila c’è tal Matteo Barzotti, ex Caronnese ed ex Monza dell’era Marco Zaffaroni. L’allenatore Scalise decide di fare riposare capitan Corno, che siede in panchina, e anche Putzolu, che si gode la partita dalla tribuna. 
I padroni di casa si aggiudicano il passaggio del turno grazie alla netta vittoria per 2-0: i 32esimi di finale si terranno mercoledì 3 novembre e a breve si scoprirà la sfidante dei rossoblù.

PRIMO TEMPO – La Caronnese parte bene, e addirittura si porta in vantaggio, ma la fortuna non è dalla sua parte. Al 13’, Esposito buca la difesa avversaria con un destro vincente, ma l’assistente arbitrale decreta il fuorigioco. Tre minuti dopo, Cogliati tira di poco sopra la traversa, ma non passano nemmeno tre minuti che Esposito chiama in azione Bonadeo. Al 25’, i rossoblù si avvicinano al goal con un tiro dalla distanza di Vitiello, che viene deviato in angolo. Pochi secondi dopo ed è Vernocchi che ci prova sempre da lontano. Il goal è maturo e arriva al 28’: Argento, approfittando di una sbandata della difesa avversaria, segna a porta vuota. Cinque minuti di fuoco per i padroni di casa: al 33’, eurogoal di Argento, che sigla sua doppietta personale. 

SECONDO TEMPO – Si torna in campo. Mister Scalise sostituisce De Lucca, che si è infortunato nel finale di tempo, con Cattaneo; mentre, mister Ciceri si affida agli undici del primo tempo. Calcio di punizione per il San Giuliano City al 7’: Guerrini dai 30 metri, Angelina manda in angolo. Pochi minuti dopo è Barzotti che prova con una rovesciata. Occasione per riaprire la partita al 20’ con Colonna che colpisce il palo. Il San Giuliano alza il ritmo, ma Lazzaroni e Ballone sono bravi a difendere. Alla mezz’ora, tiro dalla distanza di Cogliati che però va fuori di molto. Poco dopo la mezz’ora i due allenatori cambiano sostanzialmente il volto delle squadre dato le partite ravvicinante si fanno sentire. Al 39’, è ancora Esposito a rendersi pericoloso: servito dal neoentrato Diatta, di prima in semirovesciata, manda di poco fuori. Il San Giuliano crede fino alla fine dei 90 minuti, ma il risultato è a favore della Caronnese. 
Appuntamento domenica con la seconda giornata di campionato, in terra piemontese, per R.G. Ticino-Caronnese. 

I MIGLIORI IN CAMPO 
Argento (Caronnese) 7.5 – Doppietta personale per il vicecapitano rossoblù, che fa volare i suoi ai trentaduesimi di finale.
Barzotti (San Giuliano City) 7.5 – L’ex tanto atteso, pericoloso in diverse occasioni. 

IL TABELLINO
Caronnese – San Giuliano City 2-0 (2-0)
Caronnese: Angelina 7.5, Ballone 7.5, De Lucca 6 (dal 1’ s.t. Cattaneo 6.5), Arpino 6.5, Lazzaroni 7 (dal 32’ s.t. Galletti sv), Vernocchi 7, Vincenzi 6 (dal 32’ s.t. Diatta sv), Raso 6 (dal 10’ s.t. Corno), Esposito 7, Argento 7.5, Vitiello 6.5 (dal 32’ s.t. Musazzi). A disposizione: Ansaldi, Coghetto, Cosentino, Boschetti. Allenatore: Scalise
San Giuliano City: Bonadeo 5.5, Serbouti 5.5 (dal 32’ s.t. Ripamonti sv), D’Onofrio 6, Pedone 6.5 (dal 32’ s.t. Miscioscia sv), Brusa 6, Bruzzone 6.5, Agello 5.5 (dal 10’ s.t. Queros 6), Guerrini 6.5 (dal 16’ s.t. Cesaroni 6), Barzotti 7.5, Colonna 6.5 (dal 20’ s.t. Ferrario 6), Cogliati 7. A disposizione: Balducci, Piagni, Borla, Zeneli. Allenatore: Ciceri. 
Arbitro: Zambetti di Lovere (Manzini di Voghera e Cavalli di Bergamo).
Marcatori: p.t. 28’ Argento (C), 33’ Argento (C).
Note – Giornata di sole. Spettatori: 100 circa.Ammoniti: Guerrini (S). Angoli: 4 a 9 per il San Giuliano City. Recupero: 2’+ 4’.