Il Matova si fa acciuffare dal Matelica. Dorato agguanta il prezioso pari

27.02.2019 16:30 di Marco Pompeo Twitter:    Vedi letture
Il Matova si fa acciuffare dal Matelica. Dorato agguanta il prezioso pari

Il Mantova si fa acciuffare dal Matelica nell'andata della semifinale di Coppa Italia di Serie D. Dorato agguanta il prezioso pari rispondendo alla rete dei padroni di casa segnata da Yeboah al quarto d'ora della ripresa.

Primo tempo importante dei mantovani che tengono il predominio del gioco ma non riescono a pungere davanti complice l'attenzione difensiva della retroguardia marchigiana. Nella ripresa il canovaccio non cambia ed infatti il Mantova passa al 15'. Il raddoppio è cercato ma non arriva e così da palla inattiva la beffa la confeziona il Matelica: Lo Sicco pennella e Dorato di testa non lascia scampo a Borghetto. Un pari che ovviamente premia gli ospiti anche se il Mantova di Morgia ha dimostrato che fuori casa è ancora più temibile avendo vinto undici gare su tredici giocate lontano da casa.

il tabellino

Mantova - Matelica 1-1

Mantova: Borghetto; Tosi, Aldrovandi, Manzo, Silvestro; Guglielmelli (27′ st Bertozzini), Varano (55′ Minincleri), Lazzarin; Yeboah (21′ st Giacinti), Ferrari (1′ st Alma), Ferri Marini (32′ st Darboe). A disp.: Brazinskas, Antogiovanni, De Santis, Cherubin. All.: Morgia.

Matelica: Avella, Arapi (35' st Visconti), Riccio, De Santis, Lo Sicco, Cuccato, Bittaye, Pignat, Florian (47' st Demoleon), Margarita (32' st Dorato), Bugaro. A disp.: Luglio, De Luca, De Marco, Mosciatti, Favo, Benedetti. All.: Tiozzo.

Arbitro: Michele Delrio di Reggio Emilia
Assistenti: Toce di Firenze e Abagnale di Parma
Reti: 15' st Yeboah, 39' st Dorato

Note: Spettatori circa 500. Ammoniti Bugaro, Lo Sicco, Tosi, Silvestro. Corner 3-2. Recuperp: pt 2'; st 4'.