Messina, Biagioni: "Sarebbe peccato non arrivare in finale. Giulianova parentesi non felicissima della mia vita"

26.02.2019 09:00 di Maria Lopez   Vedi letture
Messina, Biagioni: "Sarebbe peccato non arrivare in finale. Giulianova parentesi non felicissima della mia vita"

Domani il Messina tornerà in campo per la semifinale di andata della Coppa Italia di Serie D. Una competizione che quest'anno ha tirato fuori il meglio dai peloritani che invece in campionato stanno lottando per conquistare la salvezza.

Dopo aver eliminato Igea Virtus, Città di Messina, Gela, Picerno ed Albalonga, ora c'è da affronare il Giulianova. Squadra in cui, ai tempi della Serie C, ha visto protagonista anche Oberdan Biagioni che in due stagioni ha totalizzato con la maglia giallorossa indosso 40 presenze e 2 reti. 

Una esperienza non appagante come racconta lo stesso Biagioni: "Giulianova è una parentesi della mia vita, non felicissima. Ad ogni modo lì ho trovato persone serie, sono stato bene gli auguro di tornare presto nel calcio che conta. Noi vogliamo dare continuità ai risultati e abbiamo un obiettivo importante da centrare. Ci crediamo, cercheremo di fare bene per noi, la società e la città. Abbiamo tutti da guadagnare. Siamo rimaste soltanto quattro squadre in corsa, sarebbe un peccato non cercare di arrivare fino in fondo. Piace giocare a tutti le finali. I tifosi stanno soffrendo per la nostra situazione, sarebbe una soddisfazione anche per loro”.