Union Clodiense Chioggia Sottomarina, esordio in Coppa col Mestre

17.08.2019 22:00 di Maria Lopez   Vedi letture
Union Clodiense Chioggia Sottomarina, esordio in Coppa col Mestre

Si avvicina l'esordio ufficiale per l'Union Clodiense Chioggia Sottomarina nella stagione agonistica 2019-2020. Dopo le amichevoli contro Montecchio Maggiore (1-1), San Donà (3-1) e Dolo (6-0), domenica dalle ore 16 allo stadio Ballarin la formazione di Mario Vittadello affronterà il neopromosso Mestre per il turno preliminare di Coppa Italia: gli arancioneri allenati da Giampietro Zecchin annoverano alcuni ex granata come Severgnini, dell'Andrea, Brentan, Chin e il bomber Rivi. Lo scontro è in partita unica, nel caso di parità si procederà ai calci di rigore.

In casa lagunare, il tecnico non potrà disporre -oltre che di Marangon, Tattini e del portiere Esposito- anche di Djurić, che verrà tenuto prudenzialmente a riposo. A difesa dei pali si profila un ballottaggio tra Giacomo Boscolo e Angelo Bedendo, mentre nei ruoli di movimento potrebbero schierarsi Granziera, Ballarin, Cuomo e Baltrunas in difesa (con l'eventuale dubbio Antonowicz e il conseguente spostamento a sinistra di Granziera), poi Baccolo ed Erman a centrocampo, quindi Martino a fare il pendolo sulla destra, e davanti un Perrotti in formissima e Gerthoux ad assistere la prima punta Broso.

Da Mestre vengono segnalati in arrivo almeno 80 spettatori, circostanza che ha mosso la società di casa a dividere gli ingressi: ai tifosi ospiti verrà riservata la tribuna centrale, mentre i supporter dell'Union Clodiense e gli sportivi chioggiotti entreranno dalla riva lungo il Lusenzo e si posizioneranno nella gradinata est lungolaguna.