Acli Campobasso e Campodipietra, Progna: "Nostra marcia da play-off, peccato per gli ultimi ko"

Eccellenza Molise
01.05.2019 15:30 di Massimo Poerio   Vedi letture
Acli Campobasso e Campodipietra, Progna: "Nostra marcia da play-off, peccato per gli ultimi ko"

Si concluderà contro il Pietramontecorvino la stagione 2018-2019 delle Acli Campobasso e Campodipietra che ha raggiunto la salvezza con diversi turni di anticipo. Reduci dal ko contro il Tre Pini, i rossoblù proveranno a riscattarsi. La sfida, però, non è sicuramente delle più semplici visto e considerato che i pugliesi arriveranno a Campobasso con il chiaro intento di fare bella figura. Di questo e di altro abbiamo parlato con il difensore Luca Progna che, arrivato a stagione in corso, ha dato un grande contributo alla causa insieme al resto dei compagni per raggiungere l’obiettivo.

Contro il Tre Pini è arrivata una sconfitta indolore, cosa non ha funzionato?

“Contro il Tre Pini secondo me non ha funzionato il gioco che abbiamo sempre fatto in casa e fuori. Loro ci hanno pressato bene e noi non siamo riusciti a gestire la palla come cerchiamo di fare solitamente, anche se comunque in vari momenti della partita siamo riusciti a dire la nostra”.

La salvezza è stata messa in cassaforte con anticipo, si poteva fare di più a suo avviso?

“Cercando di guardare il bicchiere mezzo vuoto dico che potevamo fare di più nelle partite con Venafro, Bojano e Roseto, avversari che sono al nostro livello ma che non ci hanno permesso di vincere. Per il resto non possiamo recriminarci niente, da gennaio ad ora abbiamo una marcia da playoff”.

Da quando è arrivato ad oggi è contento del suo rendimento con il Campodipietra?

“Non sono pienamente contento del mio rendimento, conoscendo i miei mezzi so di poter fare di più e cercherò di dimostrarlo in futuro”.

Dando uno sguardo al campionato in generale che idea si è fatto?

“Tralasciando il Vastogirardi credo sia stato un campionato molto equilibrato dove non ci sono state partite facili e dall’esito scontato. Ad esempio noi che se avessimo fatto qualche punto in più nel girone d’andata potevamo giocarci oggi i playoff”.

Mancano 90' al termine del campionato, contro il Pietramontecorvino che match si aspetta?

“Noi veniamo da due sconfitte consecutive e quasi mai abbiamo tenuto la porta inviolata, abbiamo la fortuna di chiudere il campionato in casa e quindi faremo di tutto per vincere la partita”.

Come si è trovato con le Acli Cb e Campodipietra?

“Non nascondo il mio scetticismo prima di scendere in Eccellenza ma dopo aver parlato con il presidente Nicola Iacovelli e dopo aver ritrovato tanti amici nonché ottimi giocatori, ho capito di aver fatto la scelta giusta e grazie a loro mi sono veramente trovato bene in una società che ormai è difficile incontrare nel mondo del calcio”.

E’ pronto a vestire ancora questa maglia?

“Non ho ancora parlato con il presidente perché siamo concentrati sul finale di stagione, una volta finito il campionato ci riuniremo per parlare del nostro futuro”.

Con una buona base come quella attuale dove potrà arrivare la squadra in futuro?

“Con questa base per me dobbiamo puntare ai playoff perché non abbiamo assolutamente niente in meno alle squadre che sono state davanti in questa stagione e soprattutto sarebbe il giusto premio per  una società che ci mette il cuore in ogni cosa che fa”.