Ai dilettanti altri 500.000 euro dal CONI Piemonte

Eccellenza Piemonte Valle d'Aosta
17.05.2020 20:30 di Massimo Poerio   Vedi letture
Fonte: tuttosport
Ai dilettanti altri 500.000 euro dal CONI Piemonte

Sono in arrivo nuove risorse per il mondo dello sport dilettantistico. Questa volta a tendere una mano ad as­sociazioni, atleti e tecnici è il Coni che ha annunciato lo “sblocco di una quota parte del patrimonio netto dei Comitati Regionali nell'ammontare massimo del 50% per iniziative a sostegno delle società dilettantistiche".

«In qualità di presidente della Conferenza Naziona­le dei presidenti del Coni avevo presentato a Giovan­ni Malagò questa proposta condivisa con tutti i co­mitati regionali - spiega Gianfranco Porqueddu. che dal 1998 è anche numero 1 del Coni piemontese -: mi aveva promesso che l’avrebbe attuata ed è stato di pa­rola». Questo patrimonio è il risultato «degli interven­ti degli enti locali e in esso sono confluite anche tut­te le risorse dei preesistenti comitati provinciali - ag­giunge Porqueddu -. Per quanto riguarda il Piemon­te anni di oculata gestione d permettono di avere un patrimonio di dica 1.160.000euro, che significa subi - to oltre mezzo milionedi euro a disposizione di asso­ciazioni, atleti e tecnici. Condivideremo con l'assesso­rato allo Sport le modalità di assegnazione delle risor­se, in modo che vadano a completare gii interventi già messi in atto dalla Regione. Credo non si possa spen­dere in modo migliore questo patrimonio, se non re­stituendolo al territorio che ha contribuito a crearlo».