Campagnola, obiettivo salvezza diretta

Eccellenza Emilia Romagna
15.03.2019 14:30 di Davide Guardabascio  articolo letto 104 volte
Fonte: gazzetta di reggio
Campagnola, obiettivo salvezza diretta

Il Campagnola è più che mai immerso nella lotta per rimanere in Eccellenza: un traguardo certamente fattibile ma non certo scontato, specie considerando il rendimento altalenante che la formazione di mister Pizzo sta fornendo. «Il pari di domenica scorsa a Felino è beffardo, non solo perchè siamo stati raggiunti su rigore negli ultimi minuti - commenta l'attaccante rosanero Marco Bellesia - Fin quando eravamo in 11 contro 11, abbiamo saputo concretizzare un gioco vivace e spavaldo. Poi, a metà ripresa è purtroppo arrivata l'espulsione di Jorge Sgro: da lì in avanti siamo stati costretti a chiuderci di più, dando così maggiore spazio alle incursioni avversarie. Adesso, non è affatto il caso di abbattersi - prosegue Bellesia - E' comunque arrivato un buon pari la nostra prova è stata positiva». Domenica prossima, il Campagnola ospiterà al "Sabbadini" il Pallavicino: un crocevia molto delicato per entrambe le contendenti. I padroni di casa sono quintultimi a quota 26, mentre la squadra parmense è in fondo alla classifica con 21 punti. «Mancherà ovviamente Jorge Sgro - sottolinea Bellesia - In compenso si profila l'importantissimo rientro di Sasà Greco, che ha ormai risolto i suoi problemi di pubalgia. Dovremo puntare molto sullo spirito di squadra che ci caratterizza: inoltre commettiamo ancora un po' troppi errori individuali». L'attaccante del Campagnola invita poi a mantenere alta l'asticella degli obiettivi: «Dobbiamo pensare innanzitutto a evitare la retrocessione immediata, arrivando ai playout magari con il vantaggio di giocarli in casa. D'altro canto - dice - credo che il nostro organico abbia le potenzialità necessarie per inseguire addirittura la salvezza diretta: finchè la matematica ci permetterà di sperare, dobbiamo crederci con fermezza».