Colligiana, lascia Gianneschi

Eccellenza Toscana
25.05.2019 11:00 di Ermanno Marino   Vedi letture
Colligiana, lascia Gianneschi

Il preparatore dei portieri Fulvio Gianneschi, dopo otto anni trascorsi al “Gino Manni” lascia, per motivi personali, la Colligiana. Fulvio ha voluto indirizzare alla società, allo staff e ai tifosi un saluto:

"Quando si parte per un nuovo viaggio, prima di uscire di casa si saluta tutta la famiglia, un abbraccio per darti il coraggio di lanciarti verso una nuova avventura. Per lunghi e intensi otto anni, i colori bianco rossi sono stati la mia famiglia e non sarei mai potuto uscire dalla casa Gino Manni senza salutare. In punta dei piedi sono arrivato nel 2011 pieno di entusiasmo e voglia di dimostrare e oggi, sempre in punta dei piedi mi accingo ad andarmene, nella speranza di aver lasciato qualcosa di più che una foto su quel muro di cemento. Il mio ruolo mi ha sempre imposto il dietro le quinte, spalla di grandi attori, allenatori e giocatori, che hanno realizzato in questi anni e per questi colori, sogni sportivi straordinari, quasi dei miracoli che ho condiviso e vissuto sentendoli anche un po’ miei. A tutti quelli dello staff che hanno accompagnato la mia vita anche personale in questi anni, con grande affetto, lascio un pezzo del mio cuore, un abbraccio forte. E in ultimo, ma non ultimi per importanza, grazie a tutti i tifosi, agli ultras sempre presenti e a cui dico: Voi siete e sarete sempre la vera Colligiana. Grazie a tutti voi, grazie …. vecchio cuore bianco rosso".

A Fulvio va il ringraziamento della Società per gli otto anni passati in biancorosso durante i quali ha potuto dimostrare tutta la sua professionalità e gli augura le migliori fortune professionali e non solo.