Gladiator, arriva un centrocampista ex Cosenza

Eccellenza Campania
12.07.2018 21:15 di Fabio Tranquilli  articolo letto 363 volte
Gladiator, arriva un centrocampista ex Cosenza

Il Gladiator, attraverso il proprio ufficio stampa, comunica l’ingaggio del centrocampista Nicolas Pesce che vestirà la maglia neroazzurra per la stagione 2018-2019.

Colosso di 1.88 per 81 chili, il centrale di centrocampo abbina qualità e quantità, mettendo a disposizione della squadra senso tattico, personalità ed un discreto fiuto del goal. Dopo averne studiato perfettamente il profilo, i presidenti Mattia Aveta e Giacomo De Felice lo hanno convinto a sposare la causa sammaritana, regalando un ottimo innesto all’allenatore Giovanni Sannazzaro. Nato il 30 luglio 1993 a Napoli, Pesce abita a Pozzuoli.

Nella città flegrea ha iniziato a muovere i primi passi, con la maglia della Puteolana. In un provino mette in mostra le sue abilità e viene prelevato dal Napoli, con cui disputa diverse stagioni. Parte con gli Allievi Nazionali, vince il campionato di Berretti con Felice Mollo e gioca due anni di Primavera. La prima esperienza in prima squadra avviene a Cosenza in Serie D, da under gioca una grande stagione con 23 presenze ed arriva fino alla semifinale dei play-off. In estate il Cosenza viene ripescato, mentre lui compie prima un provino con la Nocerina in Serie C1 e poi va a Pomigliano in D. Nella stagione 2014-2015 inizia con il Comprensorio Montalto e termina la stagione, sempre in D, con la Puteolana. L’anno dopo la sua prima esperienza in Eccellenza con l’Itri, a cui segue la grande stagione con l’Afragolese, impreziosita da 6 goal in 30 presenze. Nella stagione appena trascorso inizia con il Francavilla sul Sinni in D, poi a dicembre torna ad Afragola, sfiorando ancora una volta la promozione con 20 presenze e 6 goal. In entrambe le stagioni, l’Afragolese arriva seconda in Eccellenza e perde le possibilità di promozione in D nei play-off.

Il centrocampista esprime le prime parole da calciatore neroazzurro: “Mi auguro vivamente che sia una stagione importante, così da potermi affermare con la maglia del Gladiator. L’obiettivo è di far sognare i tifosi, con la speranza di fare il meglio possibile. Il mio pregio è l’aspetto fisico: oltre alla tecnica, mi piace correre e non fermarmi mai. Il Gladiator sta allestendo una squadra che dovrà lottare per il vertice della classifica. Già conosco diversi calciatori ed altri non vedo l’ora di conoscerli, perché è fondamentale creare un gruppo unito. Il primo impatto con i presidenti Mattia Aveta e Giacomo De Felice è stato eccezionale, si sono subito messi a disposizione, così come persone che già conoscevo come Credendino e Speranza. Spero di fare il meglio possibile” – conclude il nuovo acquisto neroazzurro – “se nelle performance del Gladiator sono presenti goal e prestazioni eccelse meglio così. Infine un appello ai tifosi: sosteneteci in massa, con il vostro supporto possiamo raggiungere grandi traguardi”.