L'Aquila, Di Cristofaro: «Prossimo anno protagonisti in D con Cappellacci»

15.04.2021 23:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
L'Aquila, Di Cristofaro: «Prossimo anno protagonisti in D con Cappellacci»

Sinergia totale con club e piazza ed un obiettivo comune chiamato Serie D. Questo, in soldoni, quanto emerso dalla chiacchierata con Gabriele Di Cristofaro, co-presidente de L'Aquila, che la redazione di Atuttocalcio.tv abbiamo voluto sottoporre ad alcune domande. Vediamo cosa ha risposto.

-Di Cristofaro, dopo la vittoria sul Delfino che aria si respira a L'Aquila?

"C'è voglia di far bene. Andiamo avanti con il programma di lavoro, avendo la fortuna di poter fare affidamento su un gruppo già collaudato".

-Novità dal mercato?

"Se avremo la possibilità di migliorare ulteriolmente l'organico non ci tireremo indietro. La rosa a disposizione del mister può contare su 28 titolari, numero importante in grado di fronteggiare possibili infortuni e l'incognita virus".

-Dopo il turno di riposo vi attendono Chieti ed Avezzano...

"Rispetto per tutti, paura per nessuno. Restando, però, sempre umili".

L'Aquila vuole la Serie D..

"L'obiettivo resta lo stesso di inizio stagione. Vogliamo vincere il campionato ed essere, il prossimo anno, protagonisti in Serie D. Puntando ancora sul valore di Cappellacci, nostro dodicesimo uomo in campo".

-Anche sul fronte societario, il club guarda al futuro?

"Con l'ingresso di Gianni Tuosto, nel duplice ruolo di socio e dirigente, abbiamo aggiunto un importante tassello al nostro processo di crescita. La società è aperta ad eventuali nuovi ingressi, purchè abbiano la nostra stessa idea di calcio: i tifosi al centro del progetto L'Aquila".