L'Unione Calcio riparte dal San Severo

Eccellenza Puglia
05.01.2019 19:15 di Redazione NotiziarioCalcio.com  articolo letto 137 volte
Fonte: unione calcio bisceglie
L'Unione Calcio riparte dal San Severo

Il primo match del nuovo anno coincide con un difficile scontro salvezza per l’Unione Calcio che, domenica 6 gennaio, alle ore 14.30, ospiterà al “Di Liddo” l’Alto Tavoliere San Severo nella gara valevole per la seconda giornata di ritorno del campionato di Eccellenza.

Una gara in cui gli azzurri affronteranno una diretta concorrente alla permanenza nel massimo torneo regionale, compagine che si è notevolmente rinforzata nel mercato dicembrino. Difatti, alla corte di mister Fabio Prosperi, sono arrivati ben dodici giocatori tra cui gli attaccanti Cirigliano, De Iudicibus, il portiere Leuci, i centrocampisti Rubino, Dell’Aquila, De Florio, Cordisco, De Vivo i difensori Stranieri e Dinielli.

L’Unione Calcio torna a disputare una gara al “Di Liddo” dopo quasi un mese di distanza.  L’ultima partita giocata sul sintetico biscegliese risale al 9 dicembre 2018 con gli azzurri che superarono l’Alto Salento Avetrana per 6-0. Successivamente, Bufi e compagni hanno disputato due trasferte contro Brindisi e Terlizzi prima delle festività natalizie.

Statistiche alla mano, il San Severo ha quattro punti in meno rispetto ai biscegliesi (16 l’Unione Calcio contro i 12 del San Severo) sebbene siano in attesa di conoscere l’esito del Giudice Sportivo per quanto concerne la gara contro il Mesagne. Inoltre, si affrontano due tra le squadre più perforate del girone. L’Unione Calcio Bisceglie ha subito 27 reti mentre i giallogranata 26.

Le due contendenti detengono la peggior media punti in trasferta. I foggiani hanno conquistato solamente un punto lontano dal “Ricciardelli” (pareggio con l’Alto Salento Avetrana per 2-2), contro i due punti incamerati dagli azzurri, precisamente contro Molfetta Calcio e Terlizzi. 

Tra le mura amiche però, l’Unione Calcio ha un andamento quasi da playoff avendo ottenuto quattro vittorie in sette gare tra le mura amiche, e mette così nel mirino la quinta affermazione al “Di Liddo”.

Al contempo, il San Severo, è alla ricerca del terzo risultato utile consecutivo, dopo la vittoria per 4-2 contro il fanalino di coda Molfetta Sportiva ed il pareggio per 1-1 contro il Barletta.

Uno squalificato per parte tra le due sfidanti . Per i biscegliesi mancherà il centrocampista Carmine Marinaro, espulso nel match contro il Terlizzi invece, i giallogranata dovranno fare a meno di Visani.

Si tratta del secondo incontro tra le due compagini. Nella gara d’andata, il San Severo si impose per 1-0 in virtù della sfortunata autorete di Altares nella ripresa.

La gara sarà diretta da Salvatore Iannella di Taranto il quale sarà coadiuvato da Piergiorgio Battista e Gianmarco Spedicato entrambi provenienti dalla sezione di Lecce.

Il match Unione Calcio – San Severo si disputerà a porte chiuse, a causa dell’inagibilità delle gradinate dell’impianto biscegliese. Si tratta della quinta partita consecutiva che gli azzurri giocheranno senza avvalersi del pubblico amico.