Lanciano scatenato: il nuovo ds si presenta con un figlio d'arte

21.01.2021 19:22 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Fonte: atuttocalciotv
Lanciano scatenato: il nuovo ds si presenta con un figlio d'arte

Novità importanti nel corso delle conferenza stampa tenutasi oggi nella “pancia” dello stadio “Biondi” di Lanciano: il club rossonero, infatti, ha annunciato una serie di colpi e di prospettive future assolutamente degne di nota.

Primo fra tutti, il Lanciano ha ufficializzato l’arrivo di Nicolas Delvecchio per rafforzare la rosa. Il giocatore, figlio d’arte (nessuno può infatti dimenticare suo padre Marco, ex simbolo della Roma), è un classe ’98 che ha giocato con Lupa Roma, Anzio, Virtus Francavilla, Olbia, Igea 1946, Bangor City (Galles) ed FC Boca Gibilterra. Importante, tra l’altro, il suo passato nelle giovanili della AS Roma. L’ala destra si metterà sin da subito a disposizione del club. Parola poi al nuovo Direttore Sportivo, Gianmarco Capoccia, che dopo aver introdotto in modo dettagliato la carriera di Delvecchio si è concentrato sulle prospettive del Lanciano, augurando un rapido ritorno tra i professionisti.

Ufficiale anche l’attesissimo arrivo di Feliciano Di Blasi, direttore tecnico del club ed ex preparatore atletico e mental coach di svariate società professionistiche (si parla, tra le altre, di Milan, Real Madrid, Inter, Espanyol e Atalanta). Di Blasi ha definito una “piacevole sorpresa” la chiamata del Lanciano e si è detto pronto a ricambiare tutto quello che il club gli offrirà in termini sportivi con un grande contributo tecnico, programmando un ritorno nei professionisti prima possibile. “Cercheremo di arrivare subito più in alto possibile in campionato per giocarci le possibilità di promozione nella seconda fase” ha dichiarato Di Blasi.

In ultimo, parola alla dirigenza con il DG Fabio Sguerzo, la presidentessa Cristina Chiaretti ed il vice-presidente Claudio Alluni che hanno teso la mano verso l’Amministrazione Comunale, sperando di poter mettere alle rispettive spalle tutte le incomprensioni degli ultimi tempi per costruire insieme un futuro radioso per il Lanciano. Rilevante, tra l’altro, il progetto per la ristrutturazione e l’ammodernamento dello stadio annunciati dalla stessa dirigenza. Colpo d’occhio davvero degno di nota, poi, quello delle nuove divise del club: un richiamo forte alla tradizione ed al centenario della società rossonera.