L’Unione Calcio rende visita al Corato

Eccellenza Puglia
02.03.2019 22:40 di Massimo Poerio   Vedi letture
© Foto di Marcello Papagni
© Foto di Marcello Papagni

Probante trasferta per l’Unione Calcio, che domenica 3 marzo, alle ore 15.00, affronterà al “Comunale” di Corato la compagine neroverde nel match valevole per la venticinquesima giornata di campionato.

Una gara che si preannuncia combattuta per gli azzurri, in quanto affronteranno una squadra vogliosa di riscatto dopo lo stop esterno per 2-0 maturato al “Manzi Chiapulin” contro il Barletta, ed alla ricerca di punti per non venire risucchiata nella zona calda della graduatoria.

D’altro canto l’Unione Calcio ha preparato la sfida dopo la vittoria all’inglese contro il Trani che ha messo alle spalle un periodo poco propizio per i ragazzi del tecnico Di Corato. “Contro il Trani puntavamo solo alla vittoria, dato che ormai il cerchio si sta chiudendo – analizza il difensore azzurro Nicola Grazioso-. E’ stata una vittoria meritato perché abbiamo giocato meglio del Trani e, soprattutto, abbiamo dimostrato di avere più fame rispetto a loro”.  

Il centrale classe ’86 si sofferma anche sulla situazione in classifica. “Abbiamo avuto un periodo nero anche perché gli episodi ci sono venuti a sfavore. Sappiamo che siamo a quasi fine campionato e dobbiamo affrontare queste sei partite come se fossero finali per raggiungere la salvezza. E’ chiaro che vincere aiuta a sorridere ma non dobbiamo permetterci di fare passi falsi”.

Chiusura, poi, sulla gara di domenica contro i neroverdi. “Il Corato è sicuramente una squadra ostica, forte in tutti i reparti – avverte Grazioso -. Sappiamo già pericoli e difficoltà della sfida ma sono altrettanto convinto che, con un approccio umile e battagliero, potremo far bene contro il Corato, così come abbiamo fatto con Barletta e Trani”.   

Tra Unione Calcio e Corato c’è un distacco di cinque punti in graduatoria, con il Corato decimo a quota 29 punti, mentre i biscegliesi seguono a quota 24, alla pari del Terlizzi.

Si affronteranno due squadre molto prolifiche. I neroverdi, infatti, detengono il terzo miglior attacco del girone con 40 reti; gli azzurri, invece, sono andati a segno in 31 occasioni.

Corato ed Unione Calcio hanno ottenuto gli stessi punti dinanzi al pubblico amico (20) e segnato gli stessi gol in casa (25). Si tratta del quarto match in questa stagione tra le due squadre. Il bilancio pende a favore dei neroverdi (due successi in Coppa Italia), mentre la gara d’andata si chiuse sul 2-2, con gli azzurri avanti per 2-0 grazie ai sigilli di Triggiani e Albrizio e raggiunti dalla doppietta di Sguera.

Mister Di Corato potrà contare sui ritorni degli squalificati Quacquarelli, Albrizio, De Mango e Petrachi.

L’incontro sarà diretto da Francesco Mallardi della sezione di Bari, coadiuvato da Antonio Conte (Taranto) e Federico Favilla (Foggia).