Mazarese, presentato il nuovo assetto societario ed il nuovo progetto

Eccellenza Sicilia
01.12.2022 19:15 di Nicolas Lopez   vedi letture
Mazarese, presentato il nuovo assetto societario ed il nuovo progetto

Si è svolta questa mattina all’interno della Sala La Bruna del Collegio dei Gesuiti di Mazara del Vallo, la conferenza stampa convocata dalla S.C. Mazarese per alcune comunicazioni da rivolgere ai media ed ai cittadini. Dopo un breve saluto del Vice-Presidente Vincenzo Silaco ha preso la parola il neo Direttore Sportivo Francesco Tantillo che ha sottolineato la sua volontà ed il suo forte impegno a spendersi affinché in questo periodo di calcio-mercato, insieme a tecnico e Direttore Generale, si possa fare una buona campagna acquisti così da poter ottenere buoni risultati in tutto il Campionato di ritorno. Successivamente, seppur già reso noto qualche giorno fa, è stato presentato alla stampa il nuovo tecnico della squadra che sarà Giovanni Iacono. Il contratto che è stato firmato dal mister prevede un rapporto con la società di durata biennale così da poter lavorare per tempo in serenità e tranquillità riuscendo magari a poter puntare alla vetta della classifica nel prossimo anno. Durante l’incontro è emerso il netto cambio di rotta rispetto al progetto presentato ad inizio anno ovvero che se prima si mirava alla prima posizione in classifica anche con giocatori, sulla carta, di un certo livello, adesso si punta ai play-off rimodulando e diminuendo la spesa e puntando di più sullo zoccolo duro di questa squadra ovvero i giovani, riuscendo in questo modo anche a formarli e provando a lanciarne qualcuno a livello nazionale. A proposito di nuovi innesti nella rosa a disposizione di mister Iacono è stato specificato che alcuni calciatori andranno via mentre si sta ragionando ancora oggi su alcuni nomi che invece potrebbero far parte della squadra anche se momentaneamente non vi è ancora nessuna certezza. Qualsiasi ulteriore aggiornamento verrà comunicato nei prossimi giorni.

Tra gli interventi ovviamente anche quello del presidente Giampiero Giacalone che ha voluto fare un “mea culpa” degli errori fin qui commessi dall’inizio del campionato che hanno condizionato il raggiungimento di ottimi risultati in questo periodo ma con questo nuovo assetto societario si spera che in breve tempo tutto possa ritornare alla normalità puntando, come già detto, a portare la squadra ai play-off.

Nella conferenza è emerso un importante dettaglio ovvero quello che in questi giorni si sta ragionando concretamente sulla fusione delle due società cittadine tra Mazarese e Mazara Calcio. Proprio nella giornata di ieri pomeriggio 30 novembre 2022 si è svolto un incontro tra le due società organizzato dalla dirigenza del Mazara Calcio a cui era presente anche il sindaco della città, il dott. Salvatore Quinci. Molto dialogo e molta disponibilità da parte del Presidente Giacalone che si è dichiarato pronto a firmare in qualsiasi momento alla sola condizione che la società da utilizzare sia quella firmata S.C.Mazarese che nei prossimi giorni si costituirà anche in una SRL. Situazione nota a tutti quella che la società presieduta da Giampiero Giacalone sia una delle migliori nel panorama calcistico siciliano. Per tutto il resto, colore della maglia, simbolo, parte economica, la Mazarese è pronta a tutte le trattative. Qualora la fusione potesse andare in porto, l’obiettivo che i dirigenti si prefisseranno sarà quello di portare la squadra cittadina, nel giro di 4 anni, fino alla Serie C. Anche in merito a questo argomento, ulteriori aggiornamenti vi saranno forniti prossimamente.