Ossese, dopo il botta Pulina ci sono altri quattro innesti

Eccellenza Sardegna
10.08.2020 17:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Fonte: sardegna.diariosportivo.it
Ossese, dopo il botta Pulina ci sono altri quattro innesti

Dopo l'importante sfilza di riconfermati eccellenti e acquisti di spessore, in casa Ossese si è pensato al parco fuoriquota mantenendo molti dei ragazzi utilizzati da mister Cantara che hanno permesso di conquistare il primo posto per la valorizzazione dei giovani facendo incassare 9mila euro alla società. Vestiranno il bianconero ii difensori Alessio Muresu (2000) e Riccardo Fancellu (2002), entrambi ossesi doc, l'esterno offensivo Giovanni Foddai (2002) e l'attaccante Christian Nemore (2002), entrambi algheresi.

Il botto di mercato in entrata c'è stato con l'annuncio dell'acquisto di Michele Pulina (1980), intramontabile bomber che a 40 anni non smette di far piangere i portieri avversari. Lo scorso anno 14 reti con lo Stintino ma prima ancora cannoniere del Sorso (in Promozione ed Eccellenza) quando saltò tre anni fa l'arrivo in bianconero. Per Pulina una grande carriera che si è sviluppata fuori dalla Sardegna vestendo le maglie di Gavorrano, Viterbese, Rapallo Bogliasco, Cecina, Caserta e Frosinone, mentre nell'Isola ha vinto un campionato di serie D con la Torres, sfiorato il salto in quarta serie con il Ploaghe e nuovamente in serie D con il Lanusei prima del passaggio al Calangianus.

È il secondo acquisto stagionale dopo l'annuncio dell'arrivo di Davide Cherchi, portiere classe 1997 reduce dal bel biennio con il Li Punti (vittoria finale playoff di Promozione e salvezza in Eccellenza) ma prima ancora compagno di squadra di Pulina al Sorso. Va a colmare il vuoto per la partenza di Andrea Carta (2001) passato alla Torres in serie D.

Nella lista dei riconfermati senior del club del presidente Mentasti ci sono il difensore Francesco Zichi (1987) che così formerà ancora la coppia di centrali con l'altro mancino Antonio Cocco, più l'esterno sinistro Paolo Arca (1997) pronto per la terza stagione in bianconero dopo le esperienze in serie D con Seregno e Varese. Restano in bianconero i pilastri della squadra: il centrocampista Alessandro Sechi, l'attaccante Marco Contini, e Nicola Dettori, che può garantire grande qualità e sagacia tattica in diverse zone del campo essendo stato utilizzato dal tecnico Cantara interno di centrocampo, regista e anche attaccante esterno. Non manca il bomber Michele Chelo (1993), lo scorso anno a segno con 12 centri in campionato ma neanche il centrocampista Mattia Gueli e se ha salutato Antonio Fantasia - accasatosi al Guspini - c'è l'importante riconferma dell'altro esterno offensivo Davide Madeddu così come il centrocampista algherese Mattia Spano ripresosi completamente dall'infortunio e pronto a fornire un grande contributo per la prossima stagione.