Prende forma la Castiglionese: ecco le ultime operazioni

28.06.2022 12:45 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Fonte: almananaccocalciotoscano
Prende forma la Castiglionese: ecco le ultime operazioni

La neopromossa Castiglionese vive giorni di grande fermento e l'organico per l'Eccellenza 2022-23 sta prendendo forma tra arrivi, partenze e conferme, con qualche situazione ancora da definire. Il d.s. Giancarlo Busattiha già assicurato al mister Roberto Fani, ex trainer di Sansovino, Sangiovannese, Sansepolcro e Sinalunghese, con due promozioni dall’Eccellenza alla serie D, alcuni pezzi da novanta.

Dal Castel del Piano, campionato umbro di Eccellenza, rientra in maglia viola il difensore centrale Daniele Menchetti (89), passato in precedenza alla Sinalunghese dopo quattro stagioni alla Castiglionese. Manca solo l'ufficialità per Andrea Capogna (99), centrocampista anch'egli ex Sinalunghese, l'ultima stagione al San Quirico d'Orcia con 24 partite e 6 gol. Da Cortona, ecco invece il difensore Lorenzo Giorgi (00), 21 presenze e 1 gol nell'ultima stagione, mentre il parco quote potrà contare sui 2003 Diego Berneschi, rientrato dalla Berretti dell'Arezzo, e Francesco Talladira dagli Juniores d'Elite dell'Olmoponte, società dove è cresciuto fin dalla scuola calcio, arrivando a portare la fascia di capitano.
Altri senior e altre quote sono tutt'ora nel mirino, dal 1° luglio probabilmente ci saranno nuovi ingressi.

Lungo anche l'elenco dei giocatori confermati, in cui figurano il portiere Francesco Tegli (00), i difensori Marco Bassini (01), Andrea Lombardi (98) e l'ex Cortona Valentino Zucchini (02), il centrocampista veterano Isidor Sekseni (86) ex Valdarno Figline e l'altro in quota Ettore Viciani (04), già 12 presenze per lui, infine gli attaccanti Nicola Falomi (85) autore di 16 gol in 22 partite, giocatore fondamentale nel percorso di crescita della squadra ed esempio per i giovani, e Nicholas Redi (94) valida e robusta spalla con 24 presenze e 10 gol nella scorsa stagione. 

La conferma e l'ottimo rendimento delle punte Falomi e Redi ha indotto invece l'altro attaccante Nico Bastianelli (90), rientrato dal prestito al Valdarno Figline del 2021 con un infortunio che lo ha tagliato fuori per buona parte della stagione appena conclusa - solo 5 presenze per lui - ad accasarsi alla Sansovino. Giocheranno altrove anche l'altro attaccante Alessio Berti (86), 19 presenze e 8 gol, nel mirino dell'Alberoro, e il centrocampista Jacopo Cacioppini (97), in orbita Foiano. Fra le quote, c'è rammarico per i saluti del promettente Omar Artini (04), sul quale la società avrebbe scommesso volentieri ma che ha scelto di scendere in Promozione, anche lui con l'ambizioso Sansovino, appena risalito dalla Prima Categoria.
Infine Mirko Barbagli (82) sembra in procinto di lasciare il calcio giocato, dopo oltre vent'anni di carriera e circa 230 gare nel calcio professionistico, mentre l'altro “senatore” Savio Sorrentino (88) potrebbe proseguire l'avventura in maglia viola a patto di conciliare l'impegno con le esigenze di lavoro, la decisione è imminente.

La Castiglionese punta a un campionato di ambientamento e transizione. Il 6° posto del 2016-17 rappresenta il miglior piazzamento dei cinque anni in Eccellenza tra il 2014 e il 2019, per il momento l'obiettivo è una salvezza tranquilla, ma il progetto guarda avanti con solide basi.