UFFICIALE: Porta Romana, presentato il mister ed il suo staff

20.05.2022 09:45 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
UFFICIALE: Porta Romana, presentato il mister ed il suo staff

Il presidente del C.S. Porta Romana Lapo Cirri dà il benvenuto a mister Corrado Ingenito ed al suo staff tecnico. 

«Si è appena conclusa una stagione estremamente complicata, sportivamente parlando al di sotto delle attese nella quale l’obiettivo minimo, ovvero il mantenimento per l’undicesimo anno consecutivo della Prima Squadra nel campionato di Eccellenza, è stato raggiunto solo all’ultima giornata. Abbiamo quindi deciso di intraprendere un percorso nuovo, mantenendo qualche giocatore di esperienza ma rinnovando in modo importante la rosa, con un occhio particolare ai giovani. Un percorso di rinnovamento che parte dall’allenatore: abbiamo deciso di puntare su un profilo giovane ma che vanta già con una notevole esperienza a livello giovanile ed accademico, oltre ad importanti collaborazioni con la Federazione e con squadre professionistiche italiane e non. L’intento è quello di ricreare quello spirito di appartenenza e quella voglia di giocare a calcio che inevitabilmente in questi ultimi due anni è venuta un po’ meno. Siamo convinti che Corrado rappresenti al meglio questa volontà e sia in grado di trasmettere ai ragazzi l’entusiasmo che deve essere alla base dello sport. Accanto a Mister Ingenito abbiamo strutturato uno Staff tecnico composto dal viceallenatore Salvatore De Carlo, dal collaboratore tecnico Gianni Bonini e dall’allenatore dei portieri Niccolò Casini, ex n. 1 arancionero. Nei prossimi giorni ufficializzeremo anche il nome del preparatore atletico. A supervisionare l’area tecnica il responsabile Stefano Carobbi. Diamo il benvenuto al nuovo allenatore, augurandogli che questo possa essere il primo passo di una lunga e brillante carriera: da parte nostra – conclude Cirri – faremo il massimo per metterlo in condizione di svolgere al meglio il proprio incarico alla guida della squadra nel prossimo campionato che ci auguriamo possa svolgersi finalmente senza interruzioni e secondo i format tradizionali».