Unione Calcio Bisceglie, anticipo al sabato contro il Deghi

Eccellenza Puglia
22.11.2019 18:30 di Francesco Pizzoccheri   Vedi letture
Unione Calcio Bisceglie, anticipo al sabato contro il Deghi

Dimenticare la batosta contro il Molfetta Calcio. E’ questo l’obiettivo dell’Unione Calcio che, sabato 23 novembre, alle ore 14.30, scenderà in campo al “Di Liddo” per affrontare il Deghi Calcio nell’anticipo del dodicesimo turno d’andata del campionato di Eccellenza Pugliese.

Gli azzurri di mister Di Simone sono chiamati a riscattare il capitombolo esterno contro il Molfetta Calcio (5-0), nonché a ritrovare la vittoria che manca dalla quinta giornata.

 “Se dobbiamo commentare la sconfitta di Molfetta dal punto di vista sportivo possiamo dire che siamo scesi in campo con una squadra rimaneggiata tra squalificati ed infortunati – analizza il Direttore generale, Leonardo Pedone, ai microfoni di Unione Group -. Da un punto di vista mentale però, si è trattato di un autentico black out. Dobbiamo dimenticare questo “infortunio” nonostante si sia trattato di una batosta che ha fatto molto male.” 

In casa Unione Calcio si proverà a voltare pagina pensando all’anticipo contro la squadra leccese, senza dimenticare la semifinale di giovedì 28 novembre contro l’Atletico Vieste. “Dobbiamo fare tesoro degli errori e pensare che queste due settimane saranno fondamentali per la nostra stagione – prosegue il Dg Pedone - a partire da sabato. Non dobbiamo farci prendere dall’ansia ma dobbiamo assolutamente vincere. I ragazzi sono carichi e siamo fiduciosi. Vincere ci serve per il morale e ci permetterebbe di preparare al meglio la semifinale contro la squadra garganica”.

Per gli azzurri si prospetta una partita molto insidiosa, con il Deghi reduce dal pareggio interno contro il San Marco e che nelle precedenti apparizioni ha sconfitto la capolista Corato, mettendo in difficoltà, tra le altre, Molfetta Calcio e Martina.

Unione e Deghi sono separate da due punti (10 per gli azzurri e 12 per gli arancioni). La squadra leccese ha siglato sinora 10 reti ed il top scorer della squadra è Andrea Libertini, a segno nel match di domenica scorsa. Il sodalizio salentino, alla prima esperienza in assoluto nella massima categoria regionale, annovera giocatori di una certa esperienza come Eugenio Palma, il portiere Laghezza, senza dimenticare l’ex di turno Ruggiero Paolillo.

Mister Di Simone potrà contare nuovamente su Andriano e Guerra, al rientro dopo il turno di squalifica. Tra gli ospiti invece, mancherà Fabrice Deffo, appiedato per una giornata.

Si tratta di una prima assoluta tra le due squadre. Al match potranno assistere solamente 99 spettatori, con il 30% di presenza riservato ai rappresentanti della squadra ospite.

La gara sarà diretta da  Salvatore Montanaro di Taranto che sarà coadiuvato da Roberto Nero di Barletta e Andrea Rizzi di Foggia. 

I tagliandi saranno acquistabili presso “Pedone Ferramenta” in Via Capitan Gentile, 15. Costo del biglietto è di 5 euro.