Unipomezia, Casciotti: "Onorare la maglia è nostro dovere. Proveremo a raccogliere il massimo di qui alla fine"

Eccellenza Lazio
01.03.2019 21:30 di Nicolas Lopez  articolo letto 125 volte
Unipomezia, Casciotti: "Onorare la maglia è nostro dovere. Proveremo a raccogliere il massimo di qui alla fine"

Nell’ultimo turno, l’Unipomezia è incappata in una pesante battuta d’arresto. A Casal del Marmo è stata infatti l’Astrea ad avere la meglio sui rossoblù vincendo 3-0 e il distacco dalle prime due posizioni si è fatto a questo punto importante: sono 13 le lunghezze che separano l’Unipomezia dal Team Nuova Florida secondo.

Adesso bisogna ripartire e domenica prossima al Comunale arriverà il Campus Eur. A presentare la sfida è il Ministro della difesa, Andrea Casciotti, il quale riprende brevemente anche l’ultima prestazione della squadra di Grossi.

“La sconfitta contro l’Astrea ci ha lasciato parecchio amaro in bocca. Non abbiamo giocato una buona partita e soprattutto abbiamo interrotto la nostra rincorsa. Un peccato perché stavamo attraversando un buon momento ed ora il divario dai primi posti è diventato importante, sarebbe inutile negarlo. Siamo comunque pronti a ripartire. In settimana ci siamo ricompattati ed abbiamo preparato la prossima gara con la massima professionalità, come sempre da quando è arrivato mister Grossi. Con grande umiltà siamo pronti a rialzarci, vogliamo ripartire davanti al nostro pubblico e dimostrare che l’Unipomezia non è la squadra dell’ultima apparizione. Per il finale di stagione affronteremo ogni partita come se fosse una finale. Mancano dieci gare e le giocheremo tutte per i tre punti. Purtroppo la classifica non rispecchia quelle che erano le nostre aspettative. Perciò cercheremo di onorare fino all’ultimo il campionato. É un nostro dovere. Questa società merita tanto e quindi proveremo a raccogliere il massimo da qui alla fine”.