Vogherese, Cavaliere: «Stop al campionato mazzata tremende. Dubito che ci ripresenteremo in campo...»

Eccellenza Lombardia
17.10.2020 22:15 di Anna Laura Giannini   Vedi letture
Vogherese, Cavaliere: «Stop al campionato mazzata tremende. Dubito che ci ripresenteremo in campo...»

Non solo il Comitato Regionale Lombardo assume una dura presa di posizione nei confronti dell’ordinanza regionale n. 620 del 16 ottobre che blocca l’intera attività dilettantistica e giovanile (niente partite e neppure niente allenamenti) per tre settimane (17/10-6/11), ma anche tante società hanno manifestato aspre critiche e enorme disagio nei confronti del provvedimento.


Non poteva ovviamente mancare il pensiero del presidente della Vogherese, Oreste Cavaliere: «Questo stop rappresenta un grosso problema per la società che ha fatto investimenti importanti , e non mi riferisco soltanto alla squadra, ma anche alle strutture e alla nostra foresteria. Noi come Vogherese non abbiamo mai saltato un allenamento o una partita per il Covid, questa sospensione è una mazzata, mi smonta moralmente. Sinceramente mi ridimensiona molto la voglia di fare calcio, dovrò fare le mie riflessioni. Se dovessimo fermarci, non credo che riprenderemo l’attività in questa stagione, anche perchè, andando verso la stagione invernale, non penso proprio che la situazione generale dei contagi possa migliorare. Qualora ci fosse una ripresa per febbraio o marzo, dubito che la Vogherese si ripresenterà in campo, non mi piacciono queste cose a spizzichi e bocconi, per quanto ci riguarda, penso che ne riparleremo a settembre 2021»