Altamura, il ds Martelli a NC: «Sono scomparse le squadre medio-basse dal campionato»

05.10.2022 09:48 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Altamura, il ds Martelli a NC: «Sono scomparse le squadre medio-basse dal campionato»

La redazione di Notiziariocalcio.com inizia il suo viaggio tra le interviste esclusive ai protagonisti del campionato di Serie D.

Ai nostri microfoni si è presentato Massimo Martelli, direttore sportivo dell'Altamura, il quale ci ha parlato innanzitutto della ambizioni del club: «Noi vogliamo arrivare al massimo risultato possibile in tre anni. Quest'anno abbiamo iniziato bene, seppur credo ci manchi qualche punto tra la trasferta di Cava ed il match interno col Gravina. Avevamo immaginato di stare nella prima metà campo di classifica e per ora ci siamo».

Sul girone: «Lo conosciamo molto bene e quest'anno le squadre medio-basse sono scomparse, non ci sono compagini più deboli di altre. Non ci sarà tanto da capire chi vince, ma chi riuscirà a salvarsi... Le più forti? Casarano, Brindisi e Cavese su tutte, sulla carta saranno loro a giocarsi il campionato».

Prossimo impegno contro il Casarano: «Le gare importanti sono semplici di giocare, sicuramente non si sbaglierà l'approccio e la mentalità. Sotto l'aspetto tattico, il mister ed il suo staff sicuramente proveranno a metterli in difficoltà».

Mercato chiuso? «Ad oggi sì, siamo contenti di quanto fatto. Ci mancava una mezzala, ma per il momento siamo a posto così».

Una possibile sorpresa: «Finora sicuramente il Barletta: sono primi da neopromossi, è già un segnale importante».