Bra, il presidente Germanetti a NC: «Blocco scelta razionale, l'alternativa era fermarsi fino a febbraio»

10.11.2020 17:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Bra, il presidente Germanetti a NC: «Blocco scelta razionale, l'alternativa era fermarsi fino a febbraio»

La Lega Nazionale Dilettanti ha scelto: la serie D si ferma per permettere di recuperare buona parte delle oltre 100 partite non disputate finora. La redazione di notiziariocalcio.com ha deciso di sentire il parere di quanti più addetti ai lavori possibile.

Oggi è il turno di Giacomo Germanetti, presidente del Bra: «A questo punto forse una delle poche possibilità per dare continuità di campionato, è questa di fermare il campionato e procedere con i recuperi. L'alternativa era chiudere tutti e ripresentarci a Febbraio, visto che la curva dei contagi è sempre alta; non volendo prendere una decisione così esagerata, si è scelto di fare così. Il problema è un altro: vedendo i contagi, non so quanti recuperi si riusciranno a fare, anche perché sono tante le partite da dover disputare. In sostanza, comunque, la reputo una scelta giusta e razionale. Protocollo? Spero che la LND qualche indicazione l'abbia avuta, si deve intervenire obbligatoriamente; ci hanno detto che a breve arriveranno nuove regole, poiché allo stato attuale riusciremo a fare poca strada. Sicuramente economicamente sarà più dispendioso per noi, ma meglio avere un minimo di orientamento comune: disputiamo questi recuperi e adottiamo velocemente anche un nuovo regolamento».

Ph. Andrea Lusso