Cannara, il presidente Baldacci a NC: «Non partiamo a fari spenti, ma proprio senza! Sul girone E...»

08.10.2020 19:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Cannara, il presidente Baldacci a NC: «Non partiamo a fari spenti, ma proprio senza! Sul girone E...»

Il Cannara ha iniziato con due 3-1 (una volta a sfavore, un'altra a favore) il girone E di serie D, dopo che lo scorso anno ha raggiunto la salvezza con 33 punti conquistati in 26 partite.

Per fare il punto della situazione abbiamo intervistato il presidente Alessandro Baldacci, il quale ci ha cordialmente concesso un'intervista telefonica: «L'obiettivo è provare a mantenere la categoria, anche passando per i play-out. Abbiamo ridotto il monte ingaggi di oltre il 30%, partiamo non a fari spenti, ma proprio senza... Purtroppo la crisi economica ha riguardato il discorso aziendale e gli sponsor; c'è una minore possibilità di ricevere aiuti, il sostegno è venuto a mancare».

Sul girone E: «Si tratta di un girone più forte dello scorso anno. Basti pensare a Siena e Pianese, società che non c'entrano nulla con la serie D; poi ci sono altre 4-5 squadre attrezzate e non ci sono vittime designate. In D però ci sono sempre risultati imprevedibili ma credo che, il girone E, sia livellato verso l'alto. Oltre il discorso budget, è difficile pensare chi potrebbe retrocedere in questo gruppo. Domenica c'è un derby difficile contro il Foligno che, credo, finirà tra i primi cinque: noi proveremo a dire la nostra. Il Cannara ha un progetto legato ai giovani; la festa della cipolla, tra i nostri sponsor più grandi, non si è tenuta, e con quello stand ci facciamo più di mezza stagione».

Sul mercato: «Momentaneamente è chiuso ma, comunque sia, ci guardiamo intorno, cercando ragazzi di zona. Abbiamo un solo appartamento per chi viene da fuori. Cercheremo di trovare sempre un profilo giovane, per gli over il canale è chiuso».